Alla corte di Federico II

  Copy


More Options: Make a Folding Card




Storyboard Description

This storyboard does not have a description.

Storyboard Text

  • E' una notte fredda a Melfi... chissà come starà al caldo il nostro re Federico II e la sua corte
  • Madonna Laura, vò dedicato un sonetto con il piacer di Federico
  • Se sapessi leggere, anch'io apprezzerei il suo poetare..
  • Oh! Giacomo, i suoi versi sono Maravigliosamente belli
  • E ci credo... Madonna Bianca,dopo che il nostro re per ragion di Stato ha avuto altre 3 mogli!
  • Mi ritengo molto fortunata ad aver conquistato veramente il difficile cuore di Federico.
  • Mi chiamo Federico II e parlo sei lingue e amo promuovere le lettere attraverso la poesia della Scuola siciliana.
  • Il Castello, fatto costruire da Guglielmo d'Altavilla nel XI secolo sui ruderi di un castello preesistente. Negli anni successivi, il castello fu risistemato e ampliato da Federico II, che nel 1231 vi promulgò le "Costitutiones Augustales", il primo testo organico di leggi scritte dell'età medioevale.
  • Jacopo da Lentini, conosciuto anche come Giacomo da Lentini o "Il Notaro" (Lentini, 1210 circa – Lentini, 1260 circa), è stato un poeta e notaio italiano. Fu uno dei principali esponenti della Scuola siciliana. È considerato l'ideatore del sonetto.
  • Nipote di Federico Barbarossa di Svevia. Per tutta la prima metà del 13° secolo, l'imperatore svevo si mosse con spregiudicatezza e inventiva in un complesso scenario politico, che egli influenzò fortemente e di cui fu protagonista per un cinquantennio.
Just Created with Storyboard That
Explore Our Articles and Examples

Try Our Other Websites!

Photos for Class – Search for School-Safe, Creative Commons Photos! (It Even Cites for You!)
Quick Rubric – Easily Make and Share Great Looking Rubrics!