reti

  Copy


More Options: Make a Folding Card




Storyboard Description

This storyboard does not have a description.

Storyboard Text

  • Una rete si può definire come: Un insieme di sistemi per l'elaborazione delle informazioni messi in comunicazione tra loro
  • A cosa servono le reti? • Permettere la comunicazione fra sistemi • Condividere risorse comuni – hardware (es. stampanti, scanner) – dati (archivi comuni) – software (applicazioni) • La distanza diventa un elemento secondario
  • Classificazione delle reti A seconda dell'estensione, si usa classificare le reti in: • LAN (Local Area Network) o reti locali sono poste nello stesso edificio od in un gruppo di edifici distanti al max 1 o 2 km (p.es. un campus universitario) • MAN (Metropolitan Area Network) o reti metropolitane, si estendono al max all'interno di una città • WAN (Wide Area Network) o reti geografiche, uniscono sistemi distanti anche migliaia di km
  • Le topologie ad albero presentano un elevato grado di affidabilità [2]: l'unico punto debole è costituito dai nodi padre, che, in caso di guasto, rendono impossibile l'accesso alla sottorete che si diparte da essi e che rimane quindi isolata. Va osservato che anche in questo caso la sottorete che rimane isolata, a meno che non sia costituita solo da nodi terminali, rimane comunque funzionante e operativa, essendo sempre possibile la comunicazione tra nodi della sottorete facenti capo a nodi padre comuni non guasti. Nella topologia a stella, invece, il guasto dell'hub comporta la perdita totale della funzionalità di rete, risultando di fatto isolati tutti i nodi componenti.
  • Indirizzo Internet (IP) • Ogni computer connesso ad Internet è identificato univocamente da un indirizzo IP(*) • L'indirizzo IP è un numero di 32 bit (4 byte) che solitamente viene scritto come quattro numeri decimali, compresi fra 0 e 255. Esempio: 93.56.17.142
  • Nelle telecomunicazioni, per protocollo di rete si intende un particolare tipo di protocollo di comunicazione preposto al funzionamento di una rete informatica ovvero la definizione formale a priori delle modalità di interazione che due o più apparecchiature elettroniche collegate tra loro devono rispettare per operare particolari funzionalità di elaborazione necessarie all'espletamento di un certo servizio di rete. In termini equivalenti si tratta dunque della descrizione a livello logico del processo di comunicazione (meccanismi, regole o schema di comunicazione) tra terminali e apparati preposto al funzionamento efficace della comunicazione in rete. Queste apparecchiature possono essere host, computer clienti, smartphone, personal digital assistant (PDA), monitor, stampanti, sensori ecc.
Just Created with Storyboard That
Explore Our Articles and Examples

Try Our Other Websites!

Photos for Class – Search for School-Safe, Creative Commons Photos! (It Even Cites for You!)
Quick Rubric – Easily Make and Share Great Looking Rubrics!