https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/i-leoni-di-little-rock-di-kristin-levine
Leoni di Little Rock di Kristin Levine

I leoni di Little Rock è un romanzo di fantascienza storico che si svolge alla fine degli anni '50 a Little Rock, in Arkansas. Si tratta di Marlee, 12 anni, una ragazza molto timida e tranquilla che parla raramente di fronte a persone che non conosce. Quando fa amicizia con la nuova ragazza, Liz, Marlee si sente subito a suo agio ed è entusiasta di aver trovato un vero amico che la tratta con rispetto e gentilezza. Quando si scopre che Liz è un'afroamericana dalla pelle chiara, deve lasciare la scuola tutta bianca. Marlee è devastata e si sente in dovere di aiutare a riaprire le scuole a tutti, indipendentemente dal colore della loro pelle.


Attività degli studenti per I Leoni di Little Rock



Riepilogo I leoni di Little Rock

Marlee ha 12 anni, quasi 13. Ha paura delle altezze, eppure si ritrova sul trampolino alto in piscina, troppo spaventata per saltare. Sembra che Marlee abbia molta paura in questi giorni, specialmente parlando con le persone. È così silenziosa che alcuni dei bambini cattivi la chiamano "muta". Sua sorella maggiore Judy la aiuta a scendere dal tabellone, ma la sua fiducia in se stesso e il suo ego sono feriti. A Marlee piace confrontare le persone con i tipi di bevande. Judy è una cola fredda, suo fratello David è un dolce bicchiere di tè freddo e la sua "amica" Sally è come lo sciroppo per la tosse. Marlee conta anche i numeri primi nella sua testa quando è nervosa, il che accade abbastanza spesso. I suoni dei leoni che ruggiscono nel vicino zoo confortano Marlee, e lei sente di potersi relazionare con gli animali in molti modi.

Quando la scuola inizia pochi giorni dopo, il liceo di Judy rimane chiuso; il Governatore ha chiuso la Central High School perché non vuole che entrino studenti neri. Il padre di Marlee la accompagna a scuola e, a pranzo, una nuova ragazza di nome Liz si siede con lei. Marlee preferirebbe essere sola, ma vede che Liz è amichevole e divertente e non ha paura di essere la nuova arrivata. Il secondo giorno di scuola, JT, il ragazzo carino di cui Marlee ha una cotta segreta, chiede a Marlee di aiutarla con i compiti di matematica. La mattina dopo, prima della scuola, il fratello di JT, Red, lo lascia e ride del fatto che suo fratello sia istruito dalla ragazza muta. Si scopre che JT non voleva affatto il suo aiuto; voleva che lei facesse i compiti per lui. Marlee non sapeva come dire di no, quindi accettò.

Quando Liz e Marlee decidono di lavorare insieme a un progetto, trascorrono più tempo insieme e diventano amiche. Liz accetta di dare a Marlee un libro davvero interessante sui quadrati magici, ma solo se presenta metà del progetto davanti alla classe. Anche se questo è terrificante per Marlee, lei accetta con riluttanza. Nel frattempo, Marlee nota che i suoi genitori stanno litigando molto di più; sono stressati dal fatto che le scuole non riaprono e hanno opinioni diverse sul fatto che i bambini neri siano ammessi nelle scuole. In effetti, sembra che l'intera città di Little Rock sia in armi per questo, dato che è passato un anno da quando The Little Rock Nine ha cercato di andare alla Central High School, e il governatore Faubus aveva guardie armate in attesa di tenerli fuori. Marlee non riusciva a capire tutto quel trambusto; chi se ne frega del colore della loro pelle? Come potrebbero le persone preferire chiudere le scuole invece di integrarsi?

Quando arriva il giorno della presentazione, Liz non si fa vedere. Marlee è confusa e sconvolta, ma decide di fare la faccia coraggiosa e consegnare l'intera presentazione da sola. È scioccata e orgogliosa di averlo fatto. La voce in giro per la scuola è che Liz non è malata, ma che è una ragazza nera dalla pelle chiara che stava cercando di passare per bianca; è stata scoperta ed è per questo che non torna. Marlee si sente ferita e triste che Liz le abbia mentito. Proprio quando pensava che le cose non potessero andare peggio, i genitori di Marlee dicono alle ragazze che Judy starà con sua nonna a Pine Bluff; le scuole sono aperte lì e Judy ha bisogno di tornare ai suoi studi. Le ragazze sono devastate e Marlee si rende conto che ora è completamente sola. Marlee decide di rubare a Liz una nota. Va alla chiesa battista, dove il marito della sua cameriera Betty Jean è il pastore. Chiede al pastore George di portare il messaggio a Liz, dicendo di incontrarsi con i leoni allo zoo venerdì.

Le ragazze si incontrano e parlano dell'accaduto; sanno che non possono vedersi in pubblico perché è troppo pericoloso. Si danno nomi falsi per potersi chiamare e decidono che è meglio incontrarsi al "frantoio di rocce", un posto nel bosco vicino, invece che allo zoo d'ora in poi. Quella domenica dopo la scuola domenicale, Marlee viene a conoscenza di un gruppo chiamato WEC (Comitato di emergenza femminile per aprire le nostre scuole) dalla sua insegnante della scuola domenicale, Miss Winthrop. Quando sua madre si rifiuta di unirsi a lei, Marlee dice a Miss Winthrop che le piacerebbe. Doveva fare qualcosa per aiutarla.

Arriva Halloween e le ragazze sono eccitate perché possono stare insieme senza preoccuparsi; costumi e maschere nascondono chi sono. Le ragazze si imbattono in JT, Red e alcuni dei suoi amici che stanno adescando la casa di una vecchia signora. Quando Liz urla loro di fermarsi, JT riconosce la sua voce e scappa via. Red minaccia Marlee, dicendo che se lei dice una parola sull'uovo, lui verrà dietro a lei e Liz. Il giorno dopo, il figlio di Betty Jean, Curtis, viene accusato di aver abusato della casa della signora Jefferson e viene arrestato. Marlee chiama immediatamente suo padre e lui va a prendere Curtis. È chiaro che Curtis è stato accusato a causa del colore della sua pelle. Il padre di Marlee le racconta di Emmitt Till, il ragazzino assassinato qualche anno fa da uomini bianchi. Marlee è scioccata e rattristata per questo e per tutto ciò che sta accadendo intorno a lei. È entusiasta di aiutare il WEC a convincere nuove persone a candidarsi per il consiglio scolastico, nella speranza di riaprire le scuole per tutti. Quella sera, Marlee riceve la sua prima telefonata minacciosa.

Col passare del tempo, Marlee trascorre più tempo con Liz al frantoio, e poi torna a casa per chiacchierare con Betty Jean. Betty Jean le insegna tutto sul NAACP e Marlee è ancora più motivata ad aiutare a fare cambiamenti. Il Natale va e viene e la famiglia sale per la prima volta su un aereo. Marlee è sorpresa di rendersi conto che lo adora! Marlee compie 13 anni il 27 gennaio e sua madre le regala un tagliacarte inciso. Marlee contrae il morbillo ed è malata da tempo, manca quasi un mese intero di scuola. Quando torna, dice a JT che non lo aiuterà più con i compiti di matematica. Si sente bene nel difendersi da sola, ma quando sua madre fa piani con la madre di JT per farli andare insieme alla festa di Sally, Marlee è di nuovo arrabbiata. Alla festa di Sally, JT mostra quanto sia razzista dicendo cose di ogni genere su Liz e i neri. Marlee chiama sua madre per venire a prenderla, non volendo salire di nuovo nell'auto di Red con JT.

La Pasqua va e viene, e in un bellissimo martedì di maggio, Marlee e Liz sono appese su un albero al frantoio. Quando Marlee scende per prendere delle mele dalla sua cartella, arrivano Red e JT. L'avevano seguita, senza sapere che Liz era sull'albero. Quando JT lancia la borsa di Marlee nel bosco, lei inciampa su una scatola di dinamite mentre la recupera. Red prende la cartella di Marlee e ci mette la dinamite. Dice a Marlee che scoprirà dove vive Liz e mostrerà a lei e alla sua famiglia cosa pensa dei neri che cercano di passare per bianchi. Marlee e Liz tornano a casa sane e Marlee racconta tutto a Betty Jean. La polizia è ora coinvolta, ma quando perquisiscono la casa di Red, non c'è dinamite da trovare.

Circa una settimana dopo, Marlee si dirige allo zoo per pensare e godersi gli animali. Vede Red con il suo amico, che lancia sassi ai leoni e beve birra. Liz si presenta inaspettatamente e decidono di prendere le chiavi di Red per vedere se la dinamite è nel bagagliaio della sua auto mentre Red non sta guardando. Avevano ragione, la dinamite era nel bagagliaio! Si affrettano a prendere tutto e quando sentono Red arrivare, Marlee dice a Liz di correre e lei raggiunge il bagagliaio per afferrare gli ultimi due bastoncini. Il bagagliaio si chiude e lei è chiusa dentro. Quando i ragazzi tornano alla macchina e trovano la chiave, si allontanano, non sapendo che Marlee è nel bagagliaio. Quando finalmente si fermano per andare a pescare, Marlee usa il suo tagliacarte per forzare la serratura ed è in grado di aprire il bagagliaio e scappare. Trova una fattoria nelle vicinanze e la donna gentile le permette di chiamarla Liz, e poi suo fratello David a prenderla. Liz ha portato la dinamite in una stazione di polizia, ma c'erano ancora due candelotti nel bagagliaio dell'auto di Red.

Domenica 29 maggio, Marlee e sua madre si fermano da Betty Jeans per consegnare alcuni documenti per la petizione per far eleggere i nuovi membri del consiglio scolastico. Marlee è felice di vedere Liz lì, uscire con Curtis. Quando Marlee vede quella che sembra l'auto di Red passare davanti alla casa diverse volte, diventa molto preoccupata; sa che Red è alla ricerca di Liz, e sa che ha ancora due candelotti di dinamite. Marlee spinge tutti via dalla parte anteriore della casa, e pochi istanti dopo un mattone vola attraverso la finestra. Poi arriva un'esplosione nel soggiorno. Quando arriva la polizia, Marlee racconta loro tutto.

Col passare del tempo, le cose iniziano a cambiare. Ci sono nuovi membri del consiglio scolastico, Red viene inviato nell'esercito e Liz e Marlee devono mantenere le distanze l'una dall'altra per il momento. JT e Marlee iniziano a diventare amici, Judy torna a casa e le scuole dovrebbero aprire in autunno, con un piccolo numero di studenti neri che partecipano. Marlee sa che questo è un piccolo passo, ma è un passo nella giusta direzione. Durante il suo ultimo viaggio in piscina prima della fine dell'estate, Marlee salta giù dal trampolino alto. Che differenza fa un anno.

I leoni di Little Rock è una storia di coraggio e amicizia. È una storia sulle vere ingiustizie avvenute durante un periodo molto difficile della storia americana. Marlee e Liz sono personaggi con cui i bambini possono relazionarsi e che ameranno fin dall'inizio. È una storia di crescita, cambiamento e lotta per ciò che è giusto, qualunque cosa accada.


Domande essenziali per i leoni di Little Rock

  1. Quali sono alcune delle sfide che Marlee affronta nel romanzo?
  2. Quando si svolge il romanzo? Cosa sta succedendo al Sud in questo periodo?
  3. Come cambia Marlee dall'inizio alla fine del libro?
  4. Come cambia l'opinione di Marlee su JT?

Visualizza Tutte le Risorse Dell'insegnante
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/i-leoni-di-little-rock-di-kristin-levine
© 2022 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.