https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-poeta-x-di-elizabeth-acevedo/collegamento-testuale
INIZIA ORA LA TUA PROVA GRATUITA DI 14 GIORNI!
INIZIA ORA LA TUA PROVA GRATUITA DI 14 GIORNI!

Panoramica Delle Attività


Avere gli studenti che scelgono una citazione o una scena preferita dal libro consente loro di esprimere quali parti della storia hanno risuonato con loro a livello personale. In questo modo, gli studenti creano una connessione testo-auto che dimostra la loro comprensione dei personaggi e del loro sviluppo o dei temi del romanzo. Gli studenti possono condividere i loro storyboard in seguito e avere una breve discussione su cosa significano per loro le citazioni.

Alcuni studenti potrebbero finire per scegliere la stessa citazione, ma hanno prospettive diverse. Questo è sempre interessante per gli studenti da vedere e può aprire una discussione su come non tutti possano leggere le stesse righe nello stesso modo in base alle proprie prospettive ed esperienze personali.


Esempi di citazioni dal poeta X

I loro sguardi e le loro parole / sono pesanti di tutte le cose / vogliono che tu sia. / È ingrato sentirsi un peso. / È ingrato risentirsi della mia stessa nascita. / So che Twin ed io siamo dei miracoli. / Non ci viene ricordato ogni singolo giorno?


Guardo le sue nocche sfregiate. / So esattamente come le è stato insegnato / fede.


E di questa mela, / come mai Dio non ha spiegato / perché non potevano mangiarla? / Ha dato ad Eva curiosità / ma non si aspettava che lo usasse? / A meno che la mela non sia una metafora? / L'intera Bibbia è una poesia? / Cosa non è una metafora? / È successo davvero qualcosa?


Non è una cosa qualsiasi / che mi faccia meravigliare / sul DIO capitale / su una santa trinità / che non includa la madre.


a che serve Dio che mi dà la vita / se non posso viverla come mia? / Perché ascoltare i suoi comandamenti / significa che devo chiudere la mia voce?


Il poeta parla dell'essere nero, dell'essere donna, / di come gli standard di bellezza fanno sembrare che non sia carina. / Non respiro per tutti e tre i minuti /mentre guardo le sue mani, e il suo viso, / sentendo che parla direttamente con me. / Sta dicendo i pensieri che non sapevo avesse avuto nessun altro. / Siamo diversi, questo poeta ed io. Negli sguardi, nel corpo, / sullo sfondo. Ma non mi sento così diverso / quando la ascolto. mi sento ascoltato.


Quando ero piccolo / Mami era il mio eroe. / Ma poi mi sono cresciuto i seni / e sebbene fosse sempre molto dura con me, / la sua attenzione è diventata qualcos'altro, / come se volesse trasformarmi / in una suora / non potrebbe mai esserlo.


E allora sapevo quello che sapevo da quando era arrivato il ciclo: / il mio corpo era un problema. Ho dovuto pregare per il disturbo / del corpo che Dio mi ha dato. Il mio corpo era un problema. / E non volevo che nessuno di questi ragazzi fosse l'unico a risolverlo. / Volevo dimenticare di avere questo corpo.


Ma anche gli affari sono promesse. / E ci siamo ancora sposati in una chiesa. / E così non mi sono mai allontanato da lui / anche se ho fatto del mio meglio per tornare / al mio primo amore. / E la conferma è l'ultimo passo che posso darti.


Non riesco a ricordare / l'ultima volta che le persone sono state in silenzio / mentre parlavo, ascoltando davvero. / Non da Aman. / Ma è bello sapere che non ho bisogno di lui / per sentirmi ascoltato. / Le mie piccole parole / mi sento importante, solo per un momento. / Questa è una sensazione da cui potrei diventare dipendente.


Alzo effettivamente la mano / nella lezione di inglese / e rispondo alla domanda della signora Galiano. / Perché almeno qui con lei, / so che le mie parole vanno bene.


Perché così tante poesie stasera / sembravano un po' le nostre storie. / Come abbiamo visto e siamo stati visti. / E quanto sarebbe folle / se lo facessi per qualcun altro?


Non ho più poesie. La mia mente si svuota. / Un ruggito mi esce dalla bocca. / "Brucialo! Brucialo. / Ecco dove sono le poesie», dico, / battendomi un pugno contro il petto. / “Mi brucerai? Mi brucerai anche tu? / Mi bruceresti, vero, se potessi?”


“So solo che imparare a credere nel potere delle mie stesse parole è stata l'esperienza più liberatoria della mia vita. Mi ha portato più luce. E non è questo che cos'è una poesia? Una lanterna che brilla nel buio.


“A tarda notte scrivo e le pagine del mio taccuino si gonfiano per tutte le parole che ho premuto su di esse. Sembra quasi che più livido la pagina e più velocemente qualcosa dentro di me guarisce.


"Solo perché tuo padre è presente, / non significa che non sia assente."


"Non permetterò mai a nessuno di vedere il mio pieno cuore e di distruggerlo."


Nessuno, nemmeno il tuo gemello, / capirà il peso / che senti per la tua nascita; / tua madre non ha vista per niente / se non voi due e Dio; / tuo padre sembra servire / una penitenza, un giuramento di silenzio solitario.


"Pero, tu no eres fácil." / Di certo non è facile.


“I miei genitori probabilmente volevano una ragazza che si sedesse sui banchi indossando graziosi fiori e un sorriso dolce. Hanno stivali da combattimento e una bocca silenziosa finché non è tagliente come un machete dell'isola.


"Mi dice che le parole danno alle persone il permesso di essere pienamente se stesse e non sono queste le poesie che avevo più bisogno di ascoltare?"


"Quando il tuo corpo occupa più spazio della tua voce, sei sempre il bersaglio di voci ben mirate."


“Il tuo silenzio arreda una casa buia. / Ma anche a rischio di scottarsi, / la falena cerca sempre la luce”.


"Una cosa che so per certo è che le reputazioni durano più a lungo del tempo necessario per realizzarle".


"A volte sembra che scrivere sia l'unico modo per evitare di soffrire."


"Ho forzato la mia pelle spessa come me."


“Chiudo gli occhi e mi permetto di trovare nella musica ciò che ho sempre cercato: una via di fuga”.


"Non è abbastanza elegante per un sonetto, / troppo ben congegnato per una scrittura libera, / occupa troppo spazio nei miei pensieri / per essere mai un haiku."


"Sapeva fin da piccola che il mondo non avrebbe cantato i suoi trionfi, ma ha preso tutti gli stereotipi e li ha messi in una morsa fino a quando non hanno esalato la verità".


“Forse non ci sono parole da dire. Voglio solo essere trattenuto".



Istruzioni Modello e di Classe

(Queste istruzioni sono completamente personalizzabili. Dopo aver fatto clic su "Copia attività", aggiorna le istruzioni nella scheda Modifica del compito.)



Scadenza:

Obiettivo: creare uno storyboard che identifichi la tua citazione o scena preferita in The Poet X . Illustra la tua citazione e scrivi cosa significa per te.

Istruzioni per gli studenti:

  1. Fare clic su "Avvia assegnazione".
  2. Scegli una citazione o una scena preferita da The Poet X .
  3. Crea un'immagine che rappresenti questa citazione utilizzando scene, personaggi e oggetti appropriati.
  4. Nella casella della descrizione, scrivi la citazione e almeno una frase su cosa significa per te questa citazione.
  5. Salva ed esci quando hai finito.

Requisiti: citazione o scena, illustrazione, 1-2 frasi su cosa significa per te.

Piano Delle Lezioni di Riferimento


Rubrica

(Puoi anche crearne uno tuo su Quick Rubric.)


Citazione Preferita
Spiega e illustra la tua citazione preferita dal libro.
Esperto
7 Points
Emergente
4 Points
Inizio
1 Points
Spiegazione
La spiegazione di ciò che la citazione significa per lo studente è chiara e almeno due frasi.
La spiegazione di ciò che la citazione significa per lo studente può essere compresa ma è alquanto poco chiara.
La spiegazione di ciò che la citazione significa per lo studente non è chiara e non è composta da almeno due frasi.
Illustrazioni
L'illustrazione rappresenta la citazione o la spiegazione utilizzando scene, personaggi e oggetti appropriati.
L'illustrazione si riferisce alla citazione o alla spiegazione, ma è difficile da capire.
L'illustrazione non si riferisce chiaramente alla citazione o alla spiegazione.
Prove di Sforzo
Il lavoro è ben scritto e attentamente pensato.
Il lavoro mostra alcune prove di sforzo.
Il lavoro mostra poche prove di qualsiasi sforzo.


Come Differenziare le Lezioni di Connessione Personale

1

Inizia con una Discussione in Classe

Gli studenti devono capire che tutti vedono il mondo in modo diverso a causa delle loro esperienze passate. Una discussione può aiutare gli studenti a creare rispetto per i loro compagni di classe e per il modo in cui vedono il mondo. L'insegnante può condividere una citazione con cui si connette per iniziare.

2

Chiedi Agli Studenti di Trovare Citazioni Importanti

Quando arriva il momento di trovare citazioni significative, alcuni studenti saranno in grado di immergersi da soli, mentre altri avranno bisogno di più impalcature per aiutarli a capire. Puoi fornire agli studenti un elenco di citazioni che gli studenti tipici potrebbero trovare significative o aiutare gli studenti a ricordare personalmente qualcosa che aveva un significato per loro.

3

Crea Un'immagine e una Descrizione

Gli studenti possono chiarire il loro pensiero e la loro connessione con il testo creando un'illustrazione e scrivendo una breve descrizione. Ancora una volta, questo sarà diverso per tutti, con alcuni studenti in grado di scrivere descrizioni più sofisticate di altri.

Domande frequenti sulla citazione preferita del poeta X

Che cos'è una connessione da testo a sé?

Gli studenti non leggono nel vuoto. Una connessione testo-sé si crea nel lettore quando legge qualcosa che ha un significato personale per lui. Ci sono tanti modi in cui gli studenti possono stabilire collegamenti e non leggeranno una riga allo stesso modo di qualcun altro. Questo personalizza davvero l'esperienza di lettura.

Come entrano in gioco le esperienze personali con la letteratura?

Non ci sono due studenti che hanno sperimentato il mondo allo stesso modo. Hanno famiglie diverse, case diverse, valori diversi, ecc. Anche leggendo le stesse righe negli stessi libri, le loro prospettive varieranno. Per questo motivo, gli studenti possono avere reazioni piuttosto disparate allo stesso testo.




*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-poeta-x-di-elizabeth-acevedo/collegamento-testuale
© 2024 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.
StoryboardThat è un marchio di Clever Prototypes , LLC e registrato presso l'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti