Pitagora e Chaos

Pitagora e Chaos
  Copy


More Options: Make a Folding Card




Storyboard Description

This storyboard does not have a description.

Storyboard Text

  • 500 a.C. ca
  • Ave, io sono Pitagora: filosofo, matematico, scienziato e politico greco. Sono a conoscenza che la nostra visione della vita e della creazione sono assai diverse, e mi piacerebbe approfondire questi argomenti con te
  • Bene, intanto mi presento, io sono Chaos, IL Chaos. Sono la personificazione vivente del vuoto, la nebulosità senza forma associata alle tenebre e all'oscurità. Io son l'entità eterna che non esiste dall'eternità
  • Come puoi affermare di essere un'entità eterna che non esiste dall'eternità? Usando la logica, come la mia scuola insegna, c'è un inizio a tutto, basato sulla matematica. Attraverso i numeri possiamo spiegare ogni cosa, il mondo è regolare e prevedibile, è tutto immerso in un'armonia perfetta
  • Io non sono l'origine delle cose, io sono il principio di cose che prima non erano. Tu dici che è impossibile che qualcosa "non sia", ma sbagli, prima della creazione del cosmo, c'è stato un buio totale, uno spazio del cosmo vuoto tra cielo e terra dopo che l'unità originaria fu spezzata 
  • La sostanza di tutto è riconducibile al numero. Come i numeri pari presuppongo la negatività perchè non hanno una fine, una perfezione geometrica, anche nella vita è così, le cose definite e limitate sono quelle fondamentali, come i numeri dispari
  • Bisogna accettare che nella vita ci sono cose inspiegabili e bisogna riuscire ad acquisire la capacità di conviverci. Tu non ci riesci, come quando la tua scuola scoprì il mondo delle grandezze incommensurabili, non siete riusciti ad accettarlo. Il mondo è fatto di anomalie e non esiste un'idea fondamentale su cui si regge la vita
More Storyboards By acastaldo
Explore Our Articles and Examples

Try Our Other Websites!

Photos for Class   •   Quick Rubric   •   abcBABYart   •   Storyboard That's TpT Store