DIALOGO ISLANDESE PARTE II
Updated: 5/4/2020
DIALOGO ISLANDESE PARTE II

Storyboard Text

  • Perciò ho decido di vivere una vita solitaria, la mia unica preoccupazione è stata di tenermi lontano dai dolori
  • Tu devi sapere che io fin da quando ero giovane e poco esperto della vita ho cercato di evitare gli altri uomini
  • Con questo non voglio dire che io pensassi di sfuggire alle occupazioni e alle fatiche del corpo
  • Dal disturbo degli uomini mi sono liberato molto facilmente, separandomi dalla società e riducendomi in solitudine
  • Vivendo senza piaceri ho avuto comunque delle sofferenze
  • perché l'intensità del freddo in inverno e il caldo eccessivo d'estate caratteristiche del luogo dove sono nato (l'Islanda) mi facevano soffrire di continuo
  • Nemmeno potevo avere quella tranquillità della vita, alla quale principalmente erano rivolti i miei pensieri
  • Perché gli incendi, le eruzioni del vulcano Ecle, le tempeste del mare e sulla terra, non smettevano di turbarmi
  • Nonostante la mia vita era vissuta sempre nello stesso modo, senza desideri e speranze, l'unico obbiettivo era avere una vita tranquilla