Alla ricerca di Lucy
Updated: 3/30/2021
Alla ricerca di Lucy

Storyboard Description

PERSONAGGI: il protagonista è una volpe di nome Jack, molto astuta e furba; gli altri personaggi sono il cucciolo di volpe di nome Lucy, un volpacchiotto sveglio e giovane; un gigante forte e arrogante. AMBIENTAZIONE: il protagonista Jack e il suo cucciolo Lucy si trovano in una foresta, detta “Fox-Wood”, situata vicino al “Villaggio dei giganti”.

Storyboard Text

  • Tu hai rubato il cibo che tenevo di scorta in una tana vicino a casa tua!
  • Cosa vuoi da me Gigante?
  • Stai zitto adesso; prenderò come ostaggio il tuo cucciolo!
  • Aiuto! Non voglio andare con lui! Papà aiutami, ti prego!
  • Io non ho rubato nulla!!
  • Oh no! Il gigante ha rapito il mio cucciolo. Come farò adesso?! Cosa farò senza di lui?! Ho già perso sua madre non voglio perdere anche lui. Non devo accettare quello che è successo. Non posso farmi prendere dallo sconforto. Devo farmi forza e affrontare il gigante.
  • Devo rimediare al guaio che ho fatto. Non è giusto che mio figlio paghi per i miei sbagli. Devo riuscire a liberare Lucy dalle mani di quel gigante che si crede tanto forte, anche se non sa che io sono più furbo e intelligente di lui. Io riuscirò a riprendere il mio piccolo cucciolo.
  • Jack e il suo cucciolo si trovano nella foresta di “Fox-Wood” che camminano tra gli alberi fino a raggiungere la loro tana che si trova sotto l’albero più grande della foresta. Ad un certo punto i due personaggi sentono dei rumori arrivare dal “Villaggio dei giganti”. I due si nascondono dietro un albero e vedono passare un gigante. Il gigante grida a squarciagola il nome di Jack. È molto arrabbiato con lui.
  • D’accordo, lo metterò giù. Ti ridarò il tuo cucciolo, ma tu devi darmi qualcos’altro in cambio per ripagarmi del cibo che mi hai rubato.
  • Tu, Gigante non mangerai né me né il mio cucciolo. Quindi adesso metti giù Lucy così avremo modo di chiarirci.
  • Il gigante prende Lucy con una sola mano e scappa via.
  • Va bene, per questa volta ti perdono e ti prometto che non farò mai più una brutta azione come questa.
  • Scusami per averti rubato il cibo. Tu hai moltissimo cibo e noi nella foresta dobbiamo cercarlo e a volte non riusciamo a procurarcelo. Infatti, l’ho preso solo perché quel giorno non avevo trovato nulla con cui sfamare me e il cucciolo. Inoltre, non è giusto che tu faccia delle brutte azioni soprattutto nei confronti degli altri.
  • La volpe allora decide di andare nel “Villaggio dei giganti”, dove vivono tutti i giganti, e cercare la casa del gigante che ha rapito Lucy.
  • Ho avuto molta paura. Sei stato bravissimo a far ragionare quel gigante. Sapevo che saresti corso subito a salvarmi e non mi avresti lasciato con lui!
  • Grande papà è stata una bella lezione di vita. Adesso però non pensiamo a ciò che è successo ma cerchiamo qualcosa da mangiare perché dopo questa avventura mi è venuta una gran fame!
  • Grazie piccolo. È stata tutta colpa mia. Non sarebbe successo niente se solo non avessi rubato il suo cibo. Da oggi devo essere una volpe migliore e di conseguenza non farò più delle brutte azioni e soprattutto non ruberò ciò che non è mio!
  • Jack chiede informazioni in giro per il villaggio e scopre finalmente qual è la casa del gigante. Dalla finestra della sua casa intravede che in quella casa ci sono proprio il gigantee il piccolo Lucy. Ad un certo punto però il gigante prende il cucciolo e tenta di metterlo in un pentolone insieme ad altro cibo. Allora Jack sfonda la finestra ed entra all’interno della casa.
  • Jack e Lucy ritornano a casa loro
  • Jack e Lucy arrivati a casa nella foresta di “Fox-Wood” ripensano a tutto quello che era successo.