Il compleanno di Ughetta.
Updated: 3/30/2021
Il compleanno di Ughetta.

Storyboard Description

Il bosco e i suoi abitanti stanno vivendo gli ultimi giorni d’inverno, si trovano quindi ognuno nelle proprie tane in letargo e attendono pazientemente il ritorno della primavera. Il bosco si sta preparando quindi all’arrivo della primavera, gli alberi si stanno vestendo di foglie brillanti, nel prato i fiorellini stanno sistemando i loro petali colorati e gli uccellini si preparano a cantare nuovamente una dolce melodia. Il compleanno di Ughetta, la più piccola del bosco, è alle porte. Come si prepareranno?

Storyboard Text

  • Ughetta dovremmo aspettare ancora un po’, torneremo a festeggiare .
  • Siamo in letargo, è ancora presto per uscire.
  • Vorrei festeggiare il mio compleanno!
  • Sono molto triste e arrabbiata!
  • La famiglia di Ughetta è composta da Ughetta, papà Rugo e mamma Giulietta; una famiglia gentile, allegra, che va d’accordo con tutti gli abitanti del bosco Verdello. La primavera è alle porte e nelle diverse tane si sente già l’allegria e l’entusiasmo ma soprattutto la voglia di uscire e di farfesta.
  • Certo, è la nostra migliore amica!
  • Domani ci sarà la festa a sorpresa di Ughetta, verrete?
  • La famiglia Tartarughetta durante la cena come al solito racconta la giornata di ognuno
  • Cip,cip,cip
  • Ughetta, delusa e triste va a rinchiudersi nella sua stanza pensando che il suo compleanno sarà un giorno molto noioso e triste, che non passerà insieme ai suoi amici come desiderava.
  • Buon compleanno!
  • Sono così fortunata!
  • In realtà la mamma Giulietta stava organizzando una festa a sorpresa, quindi chiama gli amici del bosco per organizzare il tutto al meglio. Tutte le tartarughe vogliono fare una sorpresa alla loro amica e così decidono di addobbare il bosco per festeggiarla con una splendida festa a sua insaputa.
  • Tutto è pronto e il bosco è uno splendore. Gli alberi si vestono elegantemente dando una vistosa lucidatura alle foglie che diventano brillanti tanto da sembrare cosparse da tantissime lucine rosse, i fiorellini sistemano i loro petali colorati formando un tappeto multicolore e le amiche farfalle Fra e Lalla preparano una danza con le loro splendide ali accompagnate dalla dolce melodia di Cip e Ciop.
  • Ad un certo punto Ughetta sente una splendida melodia provenire dall’esterno e si affaccia dalla finestra restando meravigliata. È proprio vero, dopo l’inverno c’è sempre una splendida primavera, basta semplicemente aspettare ed avere pazienza.