il sabato del villaggio

il sabato del villaggio
  Copy


More Options: Make a Folding Card




Storyboard Description

This storyboard does not have a description.

Storyboard Text

  • Il Sabato del Villaggio
  • La donzelletta vien dalla campagna, al calar del sole, col suo fascio d'erba; e porta in mano un mazzolin di rose e viole che utilizzerà l'indomani per abbelirsi
  • In questi versi il poeta ci racconta di una vecchiarella intenta a filare che, seduta sulle scale di casa, parla con le amiche.
  • Sta calando la sera, il cielo sta imbrunendo, diventando sempre più scuro. 
  • Din, Don, Din, Don, Din, Don, 
  • In questa poesia, Leopardi racconta di come sia gioiosa l'atmosfera in un paesino nel giorno di sabato. L'attesa per il giorno successivo, in cui ci si potrà riposare, rende tutti più allegri.
  • Intanto in piazza giocano dei ragazzini.
  • Ella, rivolta ai raggi del sole che sta scendendo, racconta di quando era giovane e bella e si agghindava per andare a ballare con gli amici più cari. 
  • Intanto lo zappatore sta rientrando a casa, fischiettando al pensiero della cena e pensando al giorno in cui si potrà riposare.
  • La pallida e biancastra luce lunare disegna le ombre dei monti e dei colli ed accompagna il suon delle campane che annunciano festa.
  • Poi, quando tutte le luci si sono spente e il paese si è addormentato, si sentono i rumori di una sega e di un martello.
  • Essi, ridendo e saltando di qua e di là producono un lieto rumore.
  • Leopardi ci dice che questo è, tra tutti e sette, il giorno più gradito. E' pieno di speranza e di gioia, mentre l'indomani verranno tristezza e noia e tutti ripenseranno al proprio lavoro.
  • Sono quelli del falegname che ancora sveglio, si da da fare per concludere il lavoro prima dell'alba.
More Storyboards By luciabeneventi
Explore Our Articles and Examples

Try Our Other Websites!

Photos for Class   •   Quick Rubric   •   abcBABYart   •   Storyboard That's TPT Store