Federigo degli Alberighi
Updated: 1/12/2021
Federigo degli Alberighi

Storyboard Text

  • Federigo degli Alberighi era un giovane cavaliere che apparteneva ad una nobile famiglia fiorentina, era molto bravo nelle armi ed ammirato da tutti per la sua cortesia. Si era innamorato di una delle dame più belle della città, di nome Giovanna.
  • Per farsi apprezzare dalla dama, Federigo organizzava molte feste, spendeva molti soldi in vestiti, partecipava ai tornei, e così ben presto dilapidò il suo patrimonio, senza riuscire a conquistare la signora Giovanna.
  • Federigo, ormai diventato povero, andò a vivere in un piccolo podere in campagna. Qui passava le sue giornate andando a caccia solo in compagnia del suo falco, che tutti gli invidiavano perché era il migliore del mondo.
  • Nel frattempo il marito di Giovanna morì. La signora, rimasta vedova si dedicò al suo unico figlio che non stava molto bene di salute e quando arrivò l'estate decise di portarlo a vivere in campagna per rimetterlo in forze. Così i due si trasferirono in una casa proprio vicino a quella di Federigo.
  • Il ragazzo ben presto fece amicizia con Federigo e cominciò ad andargli dietro, soprattutto perché gli piaceva tantissimo il falcone. Avrebbe voluto diventare lui il padrone dell'animale ma non osava chiederlo a Federigo perché sapeva quanto l'uomo fosse affezionato al falcone.
  • Ben presto il ragazzo si ammalò e quando la madre gli domandò cosa poteva fare per fargli piacere, egli rispose che se avesse avuto il falcone tutto per se sarebbe sicuramente guarito. La donna però era indecisa su cosa fare, perché sapeva quanto il falcone fosse importante per Federigo e le dispiaceva togliergli l'unica ricchezza che gli era rimasta.