https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/altre-parole-per-casa-di-jasmine-warga

Una ragazza siriana è in piedi, sorridente, di fronte a una bandiera siriana e a una bandiera americana, che si trovano su uno sfondo geometrico grigio. Indossa un hijab azzurro e una maglietta rosa.


Other Words for Home è un premiato romanzo di Jasmine Warga. Racconta la storia della dodicenne Jude, che vive con la sua famiglia in una località turistica balneare in Siria. La guerra civile siriana sempre più violenta costringe i suoi genitori a prendere la difficile decisione per Jude e sua madre incinta di fuggire negli Stati Uniti per vivere con la famiglia dello zio. La storia è raccontata in commoventi versi liberi che descrivono meravigliosamente la prospettiva di Jude sull'essere separata dalla sua terra natale, dalla famiglia e dai suoi amici; la lotta per imparare l'inglese e sentirsi accettati a scuola; affrontare il fanatismo anti-musulmano; e sui sentimenti confusi e contrastanti che ha di sentire la mancanza di casa mentre trova pace e felicità in una nuova.

Attività degli studenti per Altre Parole per Casa



Altre parole per il riassunto della casa

Jude ama vivere in riva al mare in Siria. La sua graziosa cittadina costiera è una popolare destinazione turistica. Lei e la sua migliore amica Fatima adorano recitare canzoni e scene dei loro film americani preferiti e Jude sogna di diventare un attore un giorno. Il padre di Jude possiede un negozio dove lei fa visita tutti i giorni e si intrufola in patatine sapendo che adora averla visitata. Il fratello maggiore di Jude, Issa, è sempre stato lì per lei come compagno di giochi, cantando canzoni pop insieme e anche come modello con forti convinzioni. La famiglia di Jude è felicissima di apprendere che la loro madre è incinta! Tuttavia, tutto cambia quando la guerra civile siriana porta violenza e disordini. Il fratello di Jude, Issa, è fermamente dalla parte dei ribelli che sognano una democrazia invece del regime repressivo di Assad. A causa dei timori per la loro sicurezza, la famiglia prende la difficile decisione di far fuggire Jude e sua madre in America per vivere con il fratello della madre di Jude, lo zio Mazin. Il loro padre rimane indietro per mantenere il negozio e Issa rimane per aiutare nella guerra.

Jude e sua madre vanno a vivere in una zona storica di Cincinnati chiamata Clifton con lo zio Mazin, la moglie americana Michelle e la figlia Sarah. Zia Michelle è molto affettuosa e accogliente. Fa del suo meglio per far sentire a casa Jude e sua madre. La cugina di Jude, Sarah, tuttavia, è distaccata e ostile. Mentre guarda la TV con Jude a casa, Sarah fa pochi sforzi altrove. Jude è sconvolta quando sente Sarah chiedere a sua madre quando Jude e sua madre se ne andranno. La casa a Clifton è molto diversa da quella a cui Jude è abituato in Siria, ma ben presto gli scricchiolii e gli odori iniziano a sembrare una nuova casa.

Jude frequenta la scuola con Sarah, ma è rattristata dal fatto che Sarah la ignori per lo più a favore degli altri suoi amici. Jude deve esplorare una nuova casa, scuola e cultura mentre impara l'inglese, il che è molto impegnativo. Fa amicizia nella sua classe ESL, dove la sua gentile insegnante, la signora Ravenswood, aiuta tutti a sentirsi i benvenuti e accettati. Jude trova anche la vera amicizia con un ragazzo di nome Miles che ama lo spazio ed è interessato ad ascoltare i pensieri di Jude sul mondo. Jude fa anche amicizia con Laya, una ragazza di un anno più grande di lei, quando un giorno la incontra nel ristorante libanese dei suoi genitori, Ali Baba. I cibi, gli odori e le tradizioni musulmane che Layla ei suoi genitori apprezzano sono così confortanti per Jude e si sentono come a casa.

Per rimanere in contatto con la sua famiglia, Jude e sua madre chattano regolarmente con suo padre, ma suo fratello maggiore Issa è stato più difficile da contattare perché è nel bel mezzo della guerra. Jude è costantemente preoccupato per la sua sicurezza. Inoltre non è stata in grado di contattare la sua migliore amica Fatima, poiché anche loro hanno dovuto fuggire. Jude va con sua madre ai suoi appuntamenti per la crescita del bambino e piange lacrime di gioia quando scoprono che è una bambina. Condividono la notizia con il padre ma hanno il cuore spezzato perché non sono ancora riusciti a contattare Issa.

Jude inizia a indossare con orgoglio il suo hijab dopo il suo primo ciclo. È così felice, ma non tutti capiscono questo significativo rito di passaggio. Sua madre e suo padre commentano che "ora è una donna" e sono così orgogliosi di lei. La madre di Layla la bacia e la guarda con orgoglio. Tuttavia, la zia Michelle si comporta in modo scettico e continua a cercare di assicurare a Jude che non deve indossarlo se non vuole. Jude cerca di spiegare che indossare il suo hijab è qualcosa di cui è orgogliosa e non qualcosa che si sente costretta a fare.

Jude è entusiasta di provare per la recita scolastica, ma sia Sarah che Layla la avvertono che sarà troppo difficile per lei ottenere una parte. Dicono che a causa dei pregiudizi contro le persone del Medio Oriente e del suo inglese accentuato, non avrà successo. Nonostante i loro avvertimenti, tuttavia, Jude inchioda l'audizione e viene scelta in un ruolo di primo piano! Sarah ottiene anche una parte nel ritornello mentre Layla preferisce lavorare sui set. Sfortunatamente, l'odio anti-musulmano è prevalente e dopo le notizie di un bombardamento da parte di musulmani professi da qualche parte nel mondo, il ristorante della famiglia di Layla viene preso di mira e vandalizzato in un crimine d'odio. Jude è anche terrorizzata quando viene avvicinata da uno sconosciuto mentre torna a casa che le dice di "tornare da dove è venuta".

Nonostante tutte le sfide dell'adattamento alla vita in America e la mancanza della sua famiglia e dei suoi amici in Siria, Jude persevera ed è felice quando finalmente sente la sua amica Fatima tramite una cartolina. Lei e la sua famiglia erano fuggite in Libano e avevano solo il permesso di scrivere. La comunità, tra cui Jude, sua madre, zia Michelle e Sarah, si riunisce per raccogliere fondi per aiutare a sistemare il ristorante della famiglia di Layla dopo il crimine d'odio. Unendosi in questo modo e frequentando la moschea, Sarah sente per la prima volta un legame con la sua eredità siriana e inizia ad aprirsi di più a Jude.

Il giorno in cui la sorellina di Jude, Amal è nata, la famiglia si rallegra, mostrando il padre e finalmente Issa il loro nuovo bambino tramite chat video. Vedere Issa per la prima volta in mesi sani e salvi è un enorme sollievo. Jude condivide con gioia le foto della piccola Amal con i suoi amici nella classe ESL della signora Ravenswood. Confida anche a Miles che grande conforto è stato vedere Issa vivo e vegeto. La storia finisce quando Jude e Sarah si stanno preparando per salire sul palco per lo spettacolo della recita scolastica. Jude ha passato così tanto quest'anno ed è pronta a salire con orgoglio sul palco e condividere la sua forza, il suo coraggio e la sua luce con gli altri.


Domande essenziali per altre parole per casa di Jasmine Warga

  1. Chi sono i personaggi principali di Other Words for Home e quali sfide devono affrontare?
  2. Quali sono alcuni dei simboli e dei motivi presenti nel romanzo? In che modo il simbolismo ti aiuta a comprendere meglio i personaggi e le loro motivazioni?
  3. Quali sono alcuni dei temi presenti nel romanzo e quali lezioni l'autore cerca di impartire al lettore?
  4. Quali sono alcuni esempi di islamofobia e fanatismo che i personaggi sperimentano nel romanzo?
  5. Quali sono alcuni esempi di gentilezza e compassione mostrati nel romanzo?

Pianifica una sessione guidata gratuita con noi per diventare uno Storyboard That pro!

*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/altre-parole-per-casa-di-jasmine-warga
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.