https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/antica-india

Ancient India Lesson Plans & Activities


Le persone vivono nel subcontinente indiano da 250.000 anni! Attualmente ci sono oltre 1,3 miliardi di persone che vivono nella Repubblica dell'India, rendendolo il secondo paese più popoloso del mondo dopo la Cina. L'India ha una ricca storia piena di storie fantastiche di principi, principesse, dei e dee, oltre ad alcune delle più grandi conquiste del mondo antico. Gli antichi indiani hanno inventato un sistema di scrittura e misurazione, il concetto di zero, la coltivazione del cotone, la pratica dello yoga e il primo sistema di igiene urbana! Questa guida per l'insegnante utilizza l' acronimo popolare UVA per l'insegnamento delle civiltà antiche e si concentra sulla geografia, la religione, i risultati, la politica, l'economia e la struttura sociale dell'India antica.

Attività degli studenti per Antica India includono:



G: Geografia e risorse naturali

L'India è un grande paese situato in Asia. Si chiama subcontinente poiché si estende molto a sud. Il clima è da caldo a caldo tutto l'anno con due stagioni: piovosa e secca. L'India è circondata dall'oceano su tre lati: il Golfo del Bengala a est, il Mar Arabico a ovest e l'Oceano Indiano a sud. Ha molti fiumi, come il Brahmaputra che inizia nell'Himalaya, il Gange che scorre attraverso la maggior parte dell'India settentrionale e l'Indo che inizia nell'Himalaya e scorre dalle montagne dell'Hindu Kush attraverso quello che ora è il Pakistan fino al Mar Arabico. I fiumi erano importanti fonti d'acqua per i terreni agricoli e le persone e il sito delle prime civiltà.

Il deserto del Thar si trova nel nord dell'India, si estende per centinaia di miglia composto da sabbia, dune e pietra con poca vita vegetale. È secco e caldo e le tempeste di polvere sono comuni. Qui vivono uccelli, lucertole e serpenti, oltre alle gazzelle. Ci sono sette catene montuose in India, comprese le montagne dell'Himalaya e dell'Hindu Kush a nord e i Ghati occidentali e Ghati orientali che corrono a sud lungo le coste occidentali e orientali. Tutti formano una barriera naturale. Inoltre, l'altopiano del Deccan è un'enorme area a forma di triangolo che si trova tra le catene montuose dei Ghati occidentali e dei Ghati orientali. È un terreno rialzato, pianeggiante, asciutto con pochi fiumi. Il terreno è nero (ricco di ferro e buono per la coltivazione del cotone) o giallo o rosso, difficili da coltivare. I monsoni durante la stagione delle piogge forniscono la maggior parte dell'acqua in questa zona.


R: Religione

L'India ha molte religioni politeiste, nel senso che credono in molti dei. Il brahmanesimo è considerato la prima forma di induismo , che è la religione principale in India. L'induismo insegna la reincarnazione (si rinasce dopo la morte in un altro essere), il karma (una causa ed effetto della spiritualità; che le proprie azioni nella loro vita attuale influenzeranno il loro stato e le opportunità nella loro prossima vita) e il nirvana (uno stato di perfetta felicità raggiunto quando uno ha condotto una vita che li libera dal ciclo di reincarnazione). Ci sono tre divinità principali: Brahma, che crea l'universo; Vishnu, che preserva l'universo; e Shiva, che distrugge l'universo. Questi tre insieme formano un dio supremo. L'induismo è la religione principale più antica del mondo e la più grande religione in India oggi. La religione era profondamente radicata in tutti gli aspetti della società, dal governo alla rigida struttura sociale, o sistema di caste, che era delineato nei Veda, i più antichi testi sacri indù.

Il buddismo , un'altra grande religione in India, fu fondata da Siddhartha Gautama (Buddha, 563 a.C.-483 a.C.), un principe indù che rinunciò alla sua ricchezza per cercare l'illuminazione. Il Buddismo si concentra sulla comprensione e l'eliminazione della sofferenza, del karma, della nascita e della rinascita come stabilito nelle Quattro Nobili Verità e nell'Ottuplice Sentiero.

Altre religioni praticate nell'antica India includono l'Islam, il Giainismo e il Sikhismo. Il simbolo della ruota del Dharma è usato dal giainismo, dall'induismo e dal buddismo. La pratica dello Yoga era una delle componenti dell'induismo ed è praticata anche nel buddismo e nel giainismo. Il suo obiettivo è migliorare la salute di mente, corpo e anima.


A: Risultati

L'antica India fece progressi nella scrittura, nell'arte, nell'architettura, nella religione, nell'agricoltura, nella matematica, nell'astronomia e nella medicina. La civiltà di Harappa nella valle del fiume Indo (2500-1700 a.C.) costruì le prime città pianificate e creò persino i primi sistemi sanitari urbani al mondo e grandi bagni pubblici circa 2000 anni prima degli antichi greci e romani.

La scrittura si è sviluppata nel 2000 aEV (4.000 anni fa!) Con il sanscrito, una delle lingue scritte più antiche del mondo. I testi sacri indù chiamati Veda furono scritti in sanscrito dopo essere stati insegnati oralmente per centinaia di anni. La scrittura fiorì anche durante l'impero Gupta (320-550 d.C.) con opere di poesia, favole, racconti popolari, commedie e drammi e scritti sulla legge e la religione indù. Kalidasa è considerato il più grande poeta e drammaturgo della lingua sanscrita.

Anche durante l'impero Gupta, Aryabhata ho scoperto un calcolo più esatto di pi greco e credevo correttamente che la Terra ruotasse su un asse e che i pianeti e la Luna brillassero per la luce solare riflessa. All'antica India è attribuito il concetto matematico di zero, decimali, sistemi di misurazione, pesi e scale. I concetti matematici hanno aiutato a creare un'architettura complessa nell'antica India, con strutture massicce costruite come università, templi e palazzi. Successivamente, nel 1632, il Taj Mahal in marmo bianco fu costruito dall'imperatore Shah Jahan in onore della sua moglie preferita, Mumtaz Mahal. Serve come una tomba per lei e per l'imperatore stesso. Il Taj Mahal è considerato una delle opere architettoniche più imponenti e iconiche del mondo.

Le pratiche medicinali erano scritte nei Veda e gli antichi indiani usavano centinaia di erbe, piante e fiori per curare i disturbi. Hanno anche eseguito interventi chirurgici! Lo yoga era una pratica indù che aiutava ad allineare mente, corpo e anima.

L'arte fiorì anche nell'antica India con murales, dipinti e sculture di pietra, legno, metallo e argilla. La metallurgia, o lavorazione dei metalli, utilizzando le risorse naturali di rame, oro e ferro ha creato monete, colonne e sculture incise. Gli antichi indiani amavano i giochi e hanno persino il merito di aver inventato gli scacchi!


P: Politica

L'antica India aveva forme di governo monarchiche con rajah , o re, come governanti che tramandavano il potere attraverso le loro famiglie. Quando si verificavano le sfide alla successione, le guerre potevano scoppiare come quando il re Ashoka prese il trono da suo fratello durante l'Impero Maurya.

L'Impero Maurya (322-187 aEV) conquistò gran parte dell'India e dell'odierna Nepal, Bangladesh, Pakistan e Afghanistan. Più tardi nella sua vita, il re Ashoka si allontanò dalla brutale conquista per diffondere il buddismo ei valori dell'amore, del rispetto e della nonviolenza. Ha comunicato questi valori attraverso i suoi famosi editti che sono stati scolpiti in pietre e pilastri e collocati in tutto l'impero.

Circa cinquecento anni dopo, l'Impero Gupta (320-550 dC) ha creato un periodo pacifico di grande prosperità e successi che è soprannominato "Età dell'oro" dell'India antica. Crearono un governo centrale con consigli composti da consiglieri religiosi e membri della famiglia reale per aiutare il re a prendere decisioni. Inoltre, le province locali erano governate da governatori reali.

L'antica India vantava una potenza militare per conquistare terre e mantenere il controllo dei suoi imperi. Crearono armi di bronzo e successivamente di ferro, come arco e frecce, spade, giavellotti e lance. La cavalleria cavalcava, usava carri e aveva anche un'arma spaventosa nel loro uso di elefanti addomesticati, che potevano fuggire e disperdere le forze avversarie.


E: Economia

L'antica India era una società agraria, il che significa che la loro economia era basata principalmente sull'agricoltura. L'agricoltura si è sviluppata già nel 3000 a.C. con colture come grano, orzo, riso e cotone nella valle del fiume Indo. L'India è stata una delle prime al mondo a coltivare il cotone e lo hanno utilizzato per tessere stoffe, realizzando abiti colorati con coloranti vegetali naturali. Oltre ai cereali, gli antichi indiani coltivavano verdure, frutta e spezie. Allevavano bestiame come pecore, capre e bovini e potrebbero anche essere stati i primi ad allevare polli! I fiumi e gli oceani erano pieni di pesci e uccelli, nonché di perle e di sale. La metallurgia, o lavorazione dei metalli, era un altro grande risultato dell'antica India e derivava dall'estrazione di una terra ricca di oro, rame e ferro. I fiumi e gli oceani si prestavano a viaggiare e commerciare in barca. Antica India Importava seta, argento, stagno, lana e grano lungo la "via della seta". Esportavano cotone, avorio, sale, perle, perline, oro e legno. Le monete di metallo sono state create come una forma di valuta già nel 300 aC!


S: struttura sociale

L'antico induismo indiano imponeva una rigida gerarchia sociale chiamata sistema di caste . I Veda (testi sacri) descrivevano quattro classi sociali principali: Bramini (sacerdoti o studiosi religiosi), Kshatriyas (governanti o guerrieri), Vaishyas (pastori o mercanti), Shudra (servi) e Dalit (precedentemente noti come "intoccabili" che hanno fatto cosa erano considerati i lavori più bassi come la pulizia delle strade e l'igiene). I Dalit furono maltrattati gravemente e considerati meno che a causa della loro casta sociale. Il sistema delle caste ha influenzato ogni parte della vita di una persona in quanto non potevano cambiarla e non potevano sposarsi al di fuori della loro casta.


Con le attività di questo piano di lezione, gli studenti dimostreranno ciò che hanno imparato sull'antica India. Acquisiranno familiarità con l'ambiente, le risorse, le tecnologie, la religione e la cultura dell'India antica e saranno in grado di dimostrare le loro conoscenze per iscritto e illustrazioni.


Domande essenziali per l'India antica

  1. Dov'è l'India antica e in che modo la sua geografia ha influito sullo sviluppo della sua cultura e tecnologia?
  2. Quali erano le religioni presenti nell'antica India e quali erano alcune delle loro caratteristiche?
  3. Quali sono stati alcuni dei principali successi dell'antica India in arte, architettura, tecnologia, scrittura e scienza?
  4. Che tipo di governo esisteva nell'antica India e quali erano alcune delle loro caratteristiche?
  5. Quali erano alcuni lavori importanti e le principali influenze sull'economia nell'antica India?
  6. Qual era la struttura sociale nell'antica India? Come era diviso il sistema delle caste?

Trova altri programmi di lezioni e attività come queste nella nostra categoria Studi sociali!
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/antica-india
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.