https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-ladro-di-libri-di-markus-zusak
Il Ladro di Libri di Markus Zusak

The Book Thief di Markus Zusak è un premiato romanzo di narrativa storica scritto nel 2005. La storia è incentrata sulla vita di Liesel Meminger, un giovane orfano tedesco cresciuto da genitori adottivi durante l'ascesa di Hitler e l'inizio della seconda guerra mondiale. I genitori adottivi di Liesel nascondono un giovane ebreo di nome Max per salvarlo dai nazisti e Liesel e Max stringono un'improbabile amicizia. L'autore sceglie la Morte come narratore, poiché è in grado di trasmettere la portata della sofferenza dell'Olocausto e descrivere la storia emotiva del viaggio di Liesel e Max.


Attività degli studenti per Il Ladro di Libri



Il sommario del ladro di libri

Il ladro di libri è narrato dalla morte. Informa il lettore del suo lavoro eccessivamente abbondante e triste che raccoglie i milioni di anime perse durante la seconda guerra mondiale. La storia è ambientata alla fine degli anni '30 e '40 nella città nazista, in Germania, nella città immaginaria di Molching, che potrebbe essere un agglomerato delle città di Monaco e Olching, entrambe non lontane dal campo di concentramento di Dachau.

Mentre la morte trasmette le sue esperienze sulla sofferenza circostante, la storia è incentrata sulla vita di una giovane ragazza di nome Liesel Meminger. All'inizio, Liesel sopporta la traumatica esperienza del suo fratellino che muore e sua madre la tradisce perché è indigente e il padre di Liesel è un prigioniero politico. Liesel viene quindi allevato dagli Hubermann, Hans e Rosa, che la trattano come una figlia. Hans è gentile e gentile e Rosa è brusca e verbalmente violenta, ma ama comunque Liesel.

La Germania è sull'orlo della guerra con i roghi di libri, l'addestramento obbligatorio della Gioventù hitleriana, gli ebrei che vengono radunati a decine di migliaia e inviati nei campi di concentramento, e la paura pervasiva che se uno non avesse obbedito, sarebbero stati inviati anche loro in un campo o ucciso. Liesel, nel frattempo, sta cercando disperatamente di imparare a leggere, persino rubando libri proibiti in modo da poter provare a decifrarne il significato. Tutto cambia per gli Hubermann quando portano un giovane ebreo, Max Vanderburg, a nascondersi dai nazisti.

La storia si intreccia con il potere e la bellezza delle parole dei primi libri rubati di Liesel, il suo Papa Hubermann che le insegna gentilmente e pazientemente a leggere e Liesel e Max che legano le storie. L'autore Alan Gratz sottolinea anche il terribile peso delle parole e la loro capacità di fare il male attraverso la vile propaganda di Hitler e il suo uso delle parole per convincere una nazione a seguire la sua ideologia assassina. The Book Thief è una storia avvincente e ingegnosa che lascerà i lettori emotivamente attaccati ai personaggi e con una più profonda comprensione dell'Olocausto e delle persone dietro la Germania nazista.


Domande essenziali per il ladro di libri di Markus Zusak

  1. Chi sono i personaggi principali e quali sfide devono affrontare?
  2. Quali erano alcune allusioni (riferimenti a persone reali, luoghi, eventi, pratiche religiose, arte, letteratura) presenti nel romanzo? Cosa puoi imparare sulle persone e sul periodo di tempo da queste allusioni?
  3. Quali sono alcuni dei temi, simboli e motivi presenti nel romanzo? In che modo il simbolismo ti aiuta a comprendere meglio i personaggi e le loro motivazioni?
  4. Quali sono alcuni dei messaggi che l'autore di The Book Thief trasmette al lettore sulla gentilezza e il coraggio? Perché è così importante insegnare, conoscere e ricordare l'Olocausto e la seconda guerra mondiale?

Visualizza Tutte le Risorse Dell'insegnante
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-ladro-di-libri-di-markus-zusak
© 2022 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.