https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/una-notte-divisa-da-jennifer-a-nielsen/connessione-di-testo

Panoramica Delle Attività


Fare in modo che gli studenti scelgano una citazione o una scena preferita dal libro consente loro di esprimere quali parti della storia hanno risuonato con loro a livello personale. In questo modo, gli studenti creano una connessione tra testo e sé che dimostra la loro comprensione dei personaggi e del loro sviluppo o dei temi del romanzo. Gli studenti possono condividere i loro storyboard in seguito e avere una breve discussione su cosa significano per loro le citazioni.

Alcuni studenti potrebbero finire per scegliere la stessa citazione, ma avere prospettive diverse. Questo è sempre interessante da vedere per gli studenti e può aprire una discussione su come non tutti possano leggere le stesse righe nello stesso modo in base alle proprie prospettive ed esperienze personali.


Esempi di citazioni da A Night Divided

"In verità, è nell'oscurità che si trova la luce." - Meister Eckhart, filosofo tedesco


"Quando voglio che l'ovest urli, mi stringo a Berlino." - Nikita Khrushchev, primo ministro dell'Unione Sovietica, 1958-1964


"Loro guardano gli occhi, ma è la mente che vede." - Proverbio tedesco


"Il muro resterà in piedi tra cinquanta e anche cento anni se le ragioni non verranno rimosse". - Erich Honecker, primo segretario della Germania dell'Est, 1971-1989


"La paura ... era l'arma più potente posseduta dalla Stasi." - David Cook, autore britannico


"Le pene per essere un complice del tentativo di fuggire dalla [RDT] erano maggiori del crimine di aver tentato di fuggire se stesso". - Anna Funder, autrice australiana


"Inizia con ciò che è giusto piuttosto che con ciò che è accettabile". - Franz Kafka, autore tedesco


"Non c'è nessuno così cieco come quelli che non vedranno." - Proverbio tedesco


"Ovunque bruciano libri, alla fine bruceranno anche esseri umani." - Heinrich Heine, poeta tedesco


"Iniziare è facile, persistere è arte". - Proverbio tedesco


"Chi mostra coraggio, incoraggia gli altri". - Adolph Kolping, sacerdote tedesco e riformatore sociale


"Non dimenticare la tirannia di questo muro, luogo orribile, né l'amore per la libertà che lo ha fatto cadere." - scritto sul muro di Berlino dopo la caduta


"Ho imparato che il coraggio non era l'assenza di paura, ma il trionfo su di essa." - Nelson Mandela, attivista sudafricano


"Tutto ciò che si fa nel mondo si fa con la speranza". - Martin Luther, prete tedesco


"La libertà non è mai concessa volontariamente dall'oppressore. Deve essere richiesta dagli oppressi". - Dr. Martin Luther King, Jr., attivista americano per i diritti civili, 1963


"Tutti gli uomini liberi, ovunque vivano, sono cittadini di Berlino. Sono orgoglioso di dire:" Ich bin ein Berliner! "- John F. Kennedy, presidente degli Stati Uniti, 1963


"Geschichte wiederholt sich. La storia si ripete." - Proverbio tedesco


“Questa luce del primo mattino non aveva messo fine alla lunga notte oscura. No. Per noi, la notte oscura era appena iniziata. "


“Non riuscivo a vedere molto, ma in qualche modo sembrava più luminoso attraverso il muro, come se il sole desse più luce a ovest. Forse le persone lì erano più egoiste, ho pensato. Perché avevamo bisogno di quella luce solare molto più di loro. "


“Sorridemmo tutti, ma non così tanto, e aggrottammo la fronte ma raramente piangemmo. Nessuno poteva avere successo qui, ma la maggior parte delle persone intorno a me sembrava essere d'accordo. Significava che nemmeno loro avrebbero fallito. Non volevo essere come loro. E allo stesso tempo, stavo cominciando a dimenticare come essere diverso, come essere me stesso. Era la sensazione di essere inghiottito, e l'ho odiato. "


“L'abbiamo chiamato Communist Grey. Era il colore dei nostri edifici, dei nostri mercati, delle nostre strade. Il colore del muro. Anche i cieli erano grigi oggi. In qualche modo la RDT deve aver capito come sbiancare anche questo. "


“L'individualità era una debolezza, una malattia dell'Occidente. Quindi abbiamo camminato tutti al passo, con gli occhi davanti e con le conversazioni al minimo. "


"Se non difendo la libertà, allora devo sedermi in catene".


“Il coraggio non è sapere di poter fare qualcosa; è solo essere disposti a provare. . . "


“Il nostro paese è la Germania, un paese che dovrebbe essere riunito. Non apparteniamo a Mosca o all'ovest. Apparteniamo a noi stessi e non l'ho mai tradito. Questo tunnel ha richiesto ogni grammo di coraggio che abbiamo. Non siamo codardi. "


“Mi sentivo come una malattia. Proprio come mio padre mi aveva infettato, ora potevo infettare gli altri. Ma con cosa? Coraggio di parlare? Recitare? Pensare, mettere in discussione e credere ciò che volevo credere? In qualche modo ho vissuto in un mondo in cui queste erano cose brutte ".


“Con ogni mattone, le mie speranze svanivano fino a quando non era rimasto nulla. Se c'era mai stata una possibilità che Dominic e mio padre tornassero, allora il muro ha accettato anche quella. Il mio insegnante di scuola ci ha insegnato una nuova canzone che ringraziava i nostri leader per aver costruito un muro per tenere fuori i fascisti. Ho smorzato i miei sguardi e ho pronunciato le parole solo quando il mio insegnante stava guardando - non potevo sopportare di cantare le bugie. "


“Voleva invece che comprassimo gli album censurati, ma questo ha mancato il punto centrale del rock and roll. Nessuno voleva "musica approvata".


"Ho sussurrato una preghiera che Dio lo vedesse lì sano e salvo, e poi avrebbe portato la sua famiglia attraverso la tempesta che sicuramente avrebbe seguito la sua scomparsa."


“... immagino che quello che sto chiedendo, Gerta, è se è quello che vuoi essere quando saremo liberi. Sei disposto a sacrificare altre persone se questo significa che puoi andare avanti? "Ho chiuso gli occhi e ho lasciato che solo una lacrima scappasse dall'angolo." No, "ho mormorato.


“La nostra famiglia era come un castello di carte in un vento forte. E quando è diventato troppo sentire il dolore del nostro crollo, tutto quello che potevo fare era arrabbiarmi ".


"Se non riesco a parlare quello che penso, allora è un crimine essere me stesso."


"" Mi sbagliavo su di lui. "Era tutto quello che potevo dire, e non mi sembrava abbastanza."



Istruzioni Modello e di Classe

(Queste istruzioni sono completamente personalizzabili. Dopo aver cliccato "Copia Assignment", modificare la descrizione del compito in Dashboard.)



Scadenza:

Obiettivo: creare uno storyboard che identifichi la tua citazione o scena preferita in A Night Divided . Illustra la tua citazione e scrivi cosa significa per te.

Istruzioni per gli studenti:

  1. Fare clic su "Avvia assegnazione".
  2. Scegli una citazione o una scena preferita da A Night Divided .
  3. Crea un'immagine che rappresenti questa citazione utilizzando scene, personaggi e oggetti appropriati.
  4. Nella casella della descrizione, scrivi la citazione e almeno una frase su cosa significa per te questa citazione.
  5. Salva e invia il tuo storyboard.

Requisiti: citazione o scena, illustrazione, 1-2 frasi su cosa significa per te.

Piano Delle Lezioni di Riferimento

Livello 6-8

Livello di Difficoltà 3 (via di sviluppo di Mastery)

Tipo di Assegnazione Individuale


Rubrica

(Puoi anche crearne uno tuo su Quick Rubric.)

Più Storyboard That Attività

Una Notte Divisa




*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/una-notte-divisa-da-jennifer-a-nielsen/connessione-di-testo
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.