https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/antica-cina

Ancient China Activities & Lesson Plan

L'antica Cina è definita una delle culle della civiltà del mondo. La Cina ha la storia continua più lunga al mondo con oltre 3.500 anni di storia scritta! Molti superlativi possono essere applicati all'antica Cina: ha le montagne più alte! I fiumi più lunghi! Il più grande altopiano! Il muro più lungo! E alcuni dei primi imperi del mondo. Questa guida per l'insegnante utilizza l' acronimo popolare UVA per l'insegnamento delle civiltà antiche e si concentra sulla geografia, la religione, i risultati, la politica, l'economia e la struttura sociale dell'antica Cina.


Attività degli studenti per Antica Cina includono:



Con le attività di questo piano di lezione, gli studenti dimostreranno ciò che hanno imparato sull'antica Cina. Acquisiranno familiarità con l'ambiente, le risorse, le tecnologie, la religione e la cultura dell'antica Cina e saranno in grado di dimostrare la loro conoscenza per iscritto e illustrazioni.


Domande essenziali per l'antica Cina

  1. Dov'è l'antica Cina e in che modo la sua geografia ha influito sullo sviluppo della sua cultura e tecnologia?
  2. Qual era la religione dell'antica Cina e quali erano alcune delle sue caratteristiche?
  3. Quali sono state alcune delle principali conquiste dell'antica Cina in arte, architettura, tecnologia, filosofia e scienza?
  4. Quali erano i diversi governi dell'antica Cina e quali erano alcune delle loro caratteristiche?
  5. Quali erano alcuni lavori importanti e le principali influenze sull'economia nell'antica Cina?
  6. Qual era la struttura sociale nell'antica Cina? Quali erano i ruoli di uomini, donne e bambini? In che modo le persone schiavizzate hanno avuto impatto sulla società e sull'economia?

G: Geografia

China is a large country located in eastern Asia and it is home to the world's oldest continuous civilization. China is divided into two main regions: Outer China to the west and Inner China to the east. Outer China contains the Himalayan Mountain Range to the south and east, which has the highest mountain in the world, Mount Everest. North of the Himalayas is the Tibetan Plateau which is the largest plateau in the world and nicknamed the "roof of the world". It is extremely cold and snowy. To the north and east of the Tibetan plateau are the Northwestern deserts: the Taklimakan Desert, the Turfan Depression, and the Gobi Desert which have extreme temperatures of heat and cold as well as sandstorms. The Northeastern Plain lies to the east of the Gobi Desert and is very cold and dry land of low hills, plains and prairie grass. Because Outer China contained harsh environments of extreme cold and heat along with the impassable Himalayas, most of Ancient China's earliest peoples were located in Inner China around the two main rivers: Huang He (Yellow) in the north and Chang Jiang (Yangtze) in the south.

People who lived in Outer China were not able to farm as easily. On the Tibetan Plateau, herders raised livestock such as yaks which would provide meat, milk, and wool. In the Northwestern Deserts, some settled in oases which are places in a desert where water can be found. Here they would build homes out of mud, grow cotton and maize, and herd sheep. The Northeastern Plain was dry and cold but the prairie grasses allowed settlers to herd sheep, goats, cattle and horses. These people were nomadic with temporary tent homes that could be moved when food was scarce.

The climate and rivers of Inner China supported more permanent settlements. The Huang He runs through the North China Plain which is a flat grassland in Inner China. It is called the "Land of the Yellow Earth" because of the yellow silt that is carried from the Gobi Desert by winds all the way to the Huang He giving it its name "Yellow River". One of the longest rivers in the world, the Huang He floods often, creating fertile soil in the North China Plain for growing crops such as wheat and millet and for raising livestock like cattle, sheep, oxen, pigs and chickens. However, the flooding can be extreme and can cause much devastation which is why the Huang He is also nicknamed "China's Sorrow". The Chang Jiang or Yangtze River is even longer than the Huang He which is why its name means "Long River." The Chang Jiang Basins that surround the river are warm, wet and good for growing rice which they began growing as early as 10,000 BCE! The Yangtze also has many tributaries which made it useful for travel and transporting goods.

R: Religione

Tre principali religioni o filosofie dell'antica Cina sono chiamate i "tre pilastri" o le tre vie.

Il taoismo o taoismo fu fondato da Laozi ( Lao Tzu ) durante la dinastia Zhou intorno al 500 a.C. Laozi era un filosofo che scrisse le sue convinzioni in un libro chiamato Tao Te Ching. La parola Tao significa "la Via", il taoismo insegnava che le persone acquisivano felicità e pace vivendo in armonia con la natura. Il taoismo sostiene che ci sono due lati della natura, lo Yin e lo Yang e che questi devono essere in equilibrio per avere la pace.

Il confucianesimo era basato sugli insegnamenti di Kongfuxi ( Confucio ), nato nel 551 a.C. Il confucianesimo era una filosofia il cui obiettivo era creare una società più giusta e pacifica. Confucio insegnò l'importanza di trattare gli altri con rispetto e correttezza. Mentre Confucio non ha scritto i suoi insegnamenti, altri lo hanno fatto e molte delle sue citazioni sono oggi detti famosi. Ad esempio: "Non fare mai agli altri ciò che non vorresti che facessero a te". Il confucianesimo ha influenzato profondamente il governo e la cultura cinese nei tempi antichi e continua a influenzarlo oggi.

Il buddismo è una delle tre principali religioni in Cina. Proveniva dall'India fondata da Siddhartha Gautama o Buddha che visse dal 563 a.C. al 483 a.C. Buddha era un principe indù che rinunciò alla sua ricchezza per cercare l'illuminazione. Il buddismo si concentra sulla comprensione e l'eliminazione della sofferenza, del karma, della nascita e della rinascita. È la quarta religione più grande del mondo.

Una pietra angolare di queste antiche filosofie cinesi è la pietà filiale , che significa la virtù del rispetto per i propri genitori, anziani e antenati. Credevano nel culto degli antenati, nel paradiso e nell'importanza di vivere in modo corretto per compiacere gli dei. Queste religioni erano filosofie che influenzavano non solo il modo in cui vivevano le persone, ma la gerarchia sociale, il governo, la scienza e le arti.

A: Risultati

Gli antichi cinesi hanno sviluppato uno dei primi sistemi di scrittura al mondo utilizzando logografi o caratteri cinesi per rappresentare le parole. Hanno promosso le tre perfezioni che erano calligrafia (scrittura artistica), poesia e pittura. L'arte e la scrittura erano molto importanti nell'antica Cina e richiedevano anni di pratica e disciplina.

Oltre alla scrittura e alla pittura, gli artigiani dell'antica Cina creavano bellissime opere d'arte in pietra, ceramica, porcellana e giada verde, considerata una pietra portafortuna. Hanno anche lavorato con il bronzo e successivamente il ferro per creare vasi, statue e armi. Gli antichi cinesi costruirono bellissime case con struttura in legno con tetti di tegole in ceramica, templi e palazzi imponenti.

Un'altra delle conquiste ingegneristiche dell'antica Cina è stata la Grande Muraglia. La Grande Muraglia è un muro lungo 5.500 miglia costruito in più fasi nel corso della storia della Cina per proteggerla dagli invasori, come i mongoli del nord. La costruzione iniziò nel 7 ° secolo a.C. dallo Stato Chu e durò fino al 1878 durante la dinastia Qing. La maggior parte di ciò che resta oggi è stata costruita durante la dinastia Ming circa 600 anni fa. Le infrastrutture erano estremamente importanti per i viaggi, il commercio e il controllo dei fiumi. La Via della Seta, una rete di 4.000 miglia di rotte commerciali dalla Cina al Medio Oriente all'Europa, ha consentito lo scambio di merci, culture, religioni e idee. La terra che circonda Huang He e Chang Jiang era ricca per l'agricoltura e gli antichi cinesi fecero grandi passi avanti nell'agricoltura e nell'irrigazione. Hanno costruito sistemi di ingegneria idraulica di canali, argini e dighe. Il Canal Grande in Cina è il canale più lungo del mondo a 1.100 miglia di lunghezza e costruito nel 468 aC!

L'antica Cina è anche accreditata delle principali invenzioni che usiamo ancora oggi: carta, seta, ombrelli, pallottoliere, carriola, aquiloni, porcellana e lacca. La seta era usata per l'abbigliamento così come la porcellana, una raffinata forma di ceramica era apprezzata dai ricchi e scambiata con altri paesi per migliaia di anni. Gli antichi cinesi svilupparono una bussola in calamita che utilizza la forza magnetica della terra per puntare sempre a nord. La moneta Ban Liang è stata la prima unità di valuta standardizzata nell'antica Cina che è stata istituita sotto il primo imperatore cinese, Qin Shi Huangdi. La carta moneta è stata sviluppata durante la dinastia Tang nel VII secolo. Hanno anche fatto grandi progressi nelle cure mediche utilizzando erbe e agopuntura. L'antica Cina fece passi da gigante nelle tattiche militari e nelle armi creando lance, pugnali, spade di bronzo e successivamente di ferro, carri e il primo utilizzo della polvere da sparo in fuochi d'artificio e cannoni.

P: Politica

I governanti avrebbero trasmesso il loro potere a un membro della famiglia, di solito il figlio maggiore. Queste famiglie avrebbero poi governato per molti anni creando un periodo di tempo chiamato dinastia . Ogni volta che una nuova famiglia prendeva il potere, iniziava una nuova dinastia. Il re o l'imperatore avevano il potere assoluto. La sua parola era considerata sacra perché i cinesi credevano che agli imperatori fosse concesso il diritto di governare dal "Mandato del Cielo". Ciò significava che credevano che gli dei avessero dato la loro benedizione affinché l'imperatore governasse. Se gli dei decidessero che il sovrano oi membri della dinastia si stanno comportando in modo errato, li punirebbero e il sovrano perderebbe il mandato del cielo.

Gli Zhou hanno creato questa idea e l'hanno usata per giustificare il loro rovesciamento della dinastia Shang. Il primo imperatore a unire tutta la Cina sotto il suo governo fu l'imperatore Qin Shi Huangdi nel 221 a.C. Da allora ci sono stati oltre 500 imperatori della Cina. Il drago, simbolo di buona fortuna, era associato all'imperatore e alla sua famiglia. Gli imperatori potevano avere molte mogli, ma solo una era chiamata imperatrice. Sotto l'imperatore c'erano operai del governo e funzionari pubblici il cui lavoro consisteva nel gestire le città, riscuotere le tasse e far rispettare le leggi. Queste posizioni erano ricoperte da uomini che dovevano superare gli esami per diventare funzionari del governo, ma erano anche ricchi proprietari terrieri che facevano parte della nobiltà.


Principali dinastie

Xia (2205-1575 a.C.) - Ritenuto più leggendario che reale, lo Xia è ancora considerato la prima dinastia nell'antica Cina.


Shang (1570-1045 aEV) - Gli Shang governavano l'area circostante l'Huang He.


Zhou (1045-256 a.C.) - Gli Zhou rovesciarono gli Shang e crearono la teoria del Mandato del Cielo per giustificare il loro governo. Gli Zhou furono la dinastia regnante più lunga.


Qin (221 a.C. - 206 a.C.) - L'imperatore Qin Shi Huangdi fu il primo a dichiararsi imperatore e conquistare tutta la Cina sotto il suo governo. Iniziò anche la Grande Muraglia; valuta, pesi, misure e scrittura standardizzati; e infrastrutture migliorate costruendo strade e canali.


Han (206 a.C. - 220 d.C.) - La dinastia Han governò per oltre 400 anni, promosse il confucianesimo e creò un governo forte e organizzato. La poesia e la letteratura prosperarono sotto questa dinastia.


Sei dinastie (222-581 d.C.) - Per oltre 300 anni, la Cina non fu unita sotto un unico imperatore, ma divisa.


Sui (589-618 d.C.) - Dopo il periodo delle Sei Dinastie, i Sui unirono nuovamente la Cina sotto un'unica regola. Durante il loro regno la Grande Muraglia fu ampliata. In questo periodo fu costruito anche il Canal Grande, il canale più lungo del mondo.


Tang (618-907 dC) - La dinastia Tang era conosciuta come un periodo di pace e prosperità, soprannominata "l'età d'oro dell'antica Cina". Durante questa dinastia fiorirono le arti, la letteratura e i progressi tecnologici.


Cinque dinastie (907-960 d.C.) - A seguito di una rivolta dei contadini, la dinastia Tang fu rovesciata e seguì un periodo di divisione.


Song (960-1279 d.C.) - La dinastia Song riunì nuovamente tutta la Cina sotto un'unica regola. A quel tempo ci furono molti progressi nella scienza e nella tecnologia che portarono alle invenzioni della polvere da sparo e della bussola.


Yuan (1279-1368 d.C.) - La dinastia Song fu sconfitta dai Mongoli a seguito di una guerra lunga e mortale. Il leader mongolo si chiamava Kublai Khan e fondò la dinastia Yuan.


Ming (1368-1644 d.C.) - La dinastia Ming è considerata l'ultima delle grandi dinastie cinesi. Dopo aver rovesciato i mongoli, finirono la Grande Muraglia lungo il nord per assicurarsi che i mongoli non avrebbero invaso di nuovo. Fu anche costruita la Città Proibita, un imponente palazzo e complesso costruito per l'imperatore.


E: Economia

L'economia dell'antica Cina era principalmente agraria, il che significa che la maggior parte delle persone coltivava. La terra che circonda i fiumi Huang He e Chang Jiang era fertile per la coltivazione di colture come grano, miglio, riso, frutta e verdura e per l'allevamento del bestiame. Artigiani e artigiani lavoravano con ceramiche, porcellane, metalli come il bronzo e successivamente il ferro per creare vasi, sculture e armi. Producevano anche merci redditizie come carta e seta, che venivano poi vendute da mercanti e commercianti. La Cina ha creato una forma di valuta standardizzata chiamata moneta Ban Liang sotto il primo imperatore Shi Huangdi nel 210 a.C. La prima moneta cartacea conosciuta fu inventata sotto la dinastia Song che governò dal 960-1279 a.C.

S: struttura sociale

L'antica Cina aveva una rigida gerarchia sociale. Era una società molto patriarcale, il che significa che gli uomini avevano la maggior parte del potere e le donne avevano un ruolo servile. Le donne erano spesso sposate in matrimoni combinati istituiti da un sensale. Sono passati da vivere nella casa del padre a vivere con il marito e non avevano il diritto di possedere proprietà. I bambini maschi erano apprezzati in quanto più preziosi delle femmine ed era una pratica tragica che a volte le bambine venissero lasciate morire se le loro famiglie non le volevano. Anche gli antichi cinesi praticavano la credenza della pietà filiale, il che significa che avevano un grande rispetto per i loro anziani per la loro esperienza e saggezza.

La gerarchia dell'antica Cina poneva al vertice l'imperatore e la sua famiglia seguiti dalla nobiltà. I nobili erano membri dell'esercito, funzionari governativi, studiosi e ricchi proprietari terrieri. La conoscenza e le attività accademiche erano molto rispettate. I nobili vivevano nel lusso e amavano i passatempi come la caccia. Più in basso nella gerarchia sociale c'erano i contadini che erano contadini, artigiani e artigiani, mercanti e commercianti. Gli artigiani erano lavoratori del bronzo, scalpellini o artigiani che creavano oggetti funzionali e belli in giada, ceramica o porcellana. Gli agricoltori costituivano la classe sociale più numerosa, ma in molti casi non possedevano la terra che lavoravano. La terra era di proprietà di nobili e gli agricoltori dovevano dare loro la maggior parte dei loro raccolti, conservandone solo quanto bastava per vivere. Anche mercanti e commercianti erano vitali per la società, ma erano visti come una classe inferiore. In fondo alla gerarchia sociale c'erano persone schiavizzate che di solito erano prigionieri di guerra. Erano operai, costruttori o servi e non avevano diritti oltre a quelli che i loro schiavi garantivano loro.



Per ulteriori informazioni sull'antica Cina e altri argomenti di studi sociali delle scuole medie, controlla Savvas e TCi.


Trova altri programmi di lezioni e attività come queste nella nostra categoria Studi sociali!
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/antica-cina
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.