https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/grecia-antica

Ancient Greece for Kids Activities

L'antica Grecia era una fiorente civiltà che fece passi da gigante in molti campi come arte, architettura, ingegneria, medicina, astronomia, matematica, filosofia e governo. Molti dei loro ideali erano il fondamento delle civiltà future e la loro influenza è ancora con noi oggi. Questa guida per l'insegnante utilizza il popolare acronimo UVA per l'insegnamento di antiche civiltà e si concentra sulla geografia, la religione, i risultati, la politica, l'economia e la struttura sociale dell'antica Grecia.

Attività degli studenti per Grecia Antica includono:



UVA

G: Geografia e risorse naturali

L'antica Grecia si trovava nell'Europa sud-orientale lungo la costa del Mar Mediterraneo. La terraferma della Grecia è una penisola circondata dall'acqua su tre lati con i mari Egeo, Adriatico, Ionio e Mediterraneo. La Grecia comprende anche molte isole. L'accesso all'oceano offriva pesca, commercio e viaggi. Il clima ha avuto estati calde e inverni miti. Il terreno poteva essere difficile da coltivare poiché era molto montuoso e roccioso. Tuttavia, gli antichi greci coltivavano colture come olive, uva, piccoli ortaggi, noci, miele e allevavano anche bestiame come capre e pecore. I greci si espansero durante il loro regno, conquistando territori in Italia, Francia, Spagna, Turchia e Nord Africa.


R: Religione

Gli antichi greci praticavano il politeismo , nel senso che credevano in molti dei e dee. Il primo gruppo di dei erano i Titani. Furono rovesciati dagli Olimpi guidati da Zeus. La mitologia greca racconta le storie degli dei, delle dee e degli eroi. Gli antichi greci costruirono templi agli dei e li onorarono con feste. Gli antichi greci facevano offerte sacrificali agli dei di pecore, capre, maiali, bovini, pesci e uccelli per onorare, ringraziare o richiedere qualcosa da loro.


Dei e dee

  • Zeus era il dio del cielo, fulmini e tuoni ed era il sovrano di tutti gli dei sul Monte Olimpo.

  • Era era la regina degli dei, moglie di Zeus e dea dell'amore e del matrimonio. Ha anche creato il pavone.

  • Ares era il figlio di Zeus ed Era ed era il dio dell'agricoltura e della guerra.

  • Atena era la dea della saggezza, delle professioni, delle arti e della guerra.

  • Hermes era il dio del commercio, della ricchezza, della fortuna e dei viaggi. Era spesso raffigurato con sandali alati, un berretto alato e portava un caduceo (bastone).

  • Poseidone era il dio del mare, fratello di Zeus e patrono dei cavalli. L'arma di Poseidone era il suo potente tridente.

  • Afrodite era la dea dell'amore, della famiglia, della vittoria e della bellezza.

  • Apollo era il dio della musica, della poesia e del tiro con l'arco.

  • Artemide era la sorella gemella di Apollo ed era la dea della caccia, del tiro con l'arco e degli animali. I suoi simboli includevano la luna, il serpente e l'arco.

  • Demetra era la dea dell'agricoltura e delle stagioni e sorella di Zeus.

  • Efesto era il fabbro degli dei e il dio del fuoco.

  • Dioniso era il dio del vino, del teatro e delle feste. Era il più giovane dei maggiori dei e l'unico nato da un mortale.

  • Ade era un fratello di Zeus e il dio della morte e degli inferi. Era spesso ritratto con un cane da guardia a tre teste Cerberus, il "segugio dell'Ade" che impediva ai morti di lasciare gli inferi.

Assicurati di controllare le nostre altre risorse sulla mitologia greca!

A: Risultati

Gli antichi greci hanno dato molti grandi contributi. Ecco alcuni dei loro risultati:

Arte

Gli antichi greci creavano sculture, dipinti e ceramiche realistici. Un famoso scultore di nome Fidia scolpì un'enorme statua in marmo di Atena che si trovava all'interno del Partenone.


Architettura

Gli antichi greci perfezionarono diversi tipi di colonne che venivano usati nei loro edifici e potevano sopportare un grande peso. Queste colonne sono ancora in uso oggi. La colonna dorica ha un semplice capitello (in alto), lo ionico ha rotoli sul suo capitello e il corinzio ha il capitello più elaborato sormontato da foglie e piccoli rotoli. L'antica Grecia ha avanzato progetti ingegneristici e architettonici e ha costruito templi ed edifici grandi ed elaborati. Un famoso esempio della loro architettura è il massiccio Partenone sull'acropoli di Atene.


Teatro

Gli antichi greci eccellevano nel teatro e scrivevano e recitavano drammi e commedie. Gli ateniesi frequentavano il Teatro di Dioniso che poteva contenere migliaia di persone!


Invenzioni

Gli antichi greci inventarono molte cose come: un mulino ad acqua, una sveglia, il riscaldamento centralizzato, una gru e la vite di Archimede.


Scrittura e filosofia

Gli antichi greci amavano pensare e dibattere sul significato della vita, della giustizia e della verità. Hanno chiamato questa "filosofia" che significa "l'amore per la saggezza". Socrate , Platone e Aristotele erano famosi filosofi e insegnanti.


Democrazia

Alla Grecia è attribuita la creazione della prima democrazia diretta, il che significa che i cittadini hanno votato su tutte le leggi. Il governo aveva tre parti: l'assemblea, il consiglio e i tribunali.


Matematica, Astronomia, Biologia e Medicina

Gli antichi greci fecero passi da gigante in matematica, astronomia, biologia e medicina. Ippocrate era un famoso medico che stabilì la medicina come scienza basata sull'osservazione e sulla registrazione dei casi.


Olimpiadi

I greci apprezzavano un corpo forte e sano e amavano gli sport. Le Olimpiadi sono iniziate in Grecia nel 776 aEV e si sono svolte ad Olimpia ogni quattro anni per quasi 12 secoli! Giochi inclusi: corsa, salto in lungo, lancio del peso, giavellotto, boxe ed eventi equestri.


P: Politica

L'antica Grecia era composta da città-stato governate da governi diversi in periodi di tempo diversi come monarchia, oligarchia e democrazia. Alla Grecia è attribuita la creazione della prima democrazia diretta, il che significa che i cittadini hanno votato su tutte le leggi. Il governo aveva tre parti: l'assemblea, il consiglio e i tribunali.


Monarchia

Le città-stato greche furono governate da un re, o monarca, dal 2000 all'800 a.C. circa. In una monarchia, il re ha tutto il potere. I re ricevevano consigli da un consiglio di ricchi proprietari terrieri chiamati aristocratici. Gli aristocratici alla fine rovesciarono i loro re nella maggior parte delle città-stato entro l'800 aEV per formare un'oligarchia.


Oligarchia

Nell'800 aEV molte città-stato erano governate da oligarchi dove il potere è nelle mani di poche persone che avevano ereditato ricchezza. Fecero leggi di cui beneficiarono. I ricchi sono diventati più ricchi e i poveri sono diventati più poveri. Alla fine gli oligarchi furono rovesciati dai leader politici che avevano il sostegno dei poveri e il sostegno dell'esercito.


Tirannia

Un tiranno è una persona che prende il potere. Durante la metà del 600 a.C. le persone desideravano il cambiamento dagli oligarchi e si rivolgevano a persone che potevano rovesciarli. Tuttavia, il governo è stato cambiato con la forza ei tiranni hanno mantenuto il loro potere con la forza.


Democrazia

Intorno al 500 a.C., gli ateniesi crearono una democrazia che significa "governo del popolo". Atene aveva una democrazia diretta, il che significa che ogni cittadino votava su ogni questione. Avevano un'assemblea per fare leggi. Qualsiasi uomo libero potrebbe parlare e votare. Avevano anche un consiglio di 500 persone e un sistema giudiziario.


E: Economia

agricoltura

L'antica Grecia era molto montuosa e quindi difficile da coltivare. Tuttavia, nell'antica Grecia più della metà della popolazione lavorava nell'agricoltura. Il bestiame principale erano le capre, anche se venivano allevati pecore, mucche, maiali e galline. Gli agricoltori coltivavano ulivi come coltura base. Gli ulivi fornivano legno per costruire case e navi, olio d'oliva per lampade, cibo e medicine, foglie di ulivo per corone e decorazioni e, naturalmente, olive da mangiare. I rami di ulivo erano usati come simboli di vittoria, pace e prosperità in tutta l'antica Grecia. Gli agricoltori producevano anche viti per l'enogastronomia. I vigneti sono stati piantati in file uniformi. Tra le viti gli agricoltori potrebbero coltivare mais, piccoli ortaggi e frutta. I greci erano famosi anche per il loro miele che veniva usato come dolcificante e commercializzato in tutto il mondo antico.


Pesca, immersioni e vela

Essendo sul Mediterraneo, Egeo, Ionio e Adriatico, gli antichi greci erano anche esperti marinai, pescatori e subacquei. Spugne di mare, cozze e ostriche (per le loro perle) venivano raccolte dai subacquei mentre i pescatori catturavano pesci come tonno, branzino, pesce spada, anguille e spratto.


Le navi chiamate triremi che significa "tre vogatori" erano usate dai Fenici e dai Romani oltre agli antichi Greci. I rematori venivano pagati una dracma al giorno per il loro lavoro.


Commercianti e commercianti

Molte città-stato della Grecia antica come Atene facevano affidamento sul commercio per integrare le loro esigenze. Scambiavano oggetti come vino, olive, miele, metalli e ceramiche con l'Egitto, la Spagna e l'Italia con merci come legno, grano, papiro, lino e persone schiavizzate. Mercanti, contadini e artigiani vendevano le loro merci nell'agorà.

Essere un mercante marittimo potrebbe essere un'impresa pericolosa poiché la pirateria era un luogo comune e il rischio che i pirati catturassero la tua nave e rubassero la tua merce era una minaccia costante. I pirati non solo potrebbero rubare la tua merce, ma potrebbero anche schiavizzare le persone dalle navi catturate e venderle a scopo di lucro.


Lavoro di schiavi

La sfortunata realtà è che l'antica Grecia prosperava sulle spalle di persone schiavizzate. Erano parte integrante dell'economia e della società. Le persone provenienti dalle terre conquistate erano spesso schiavizzate e costrette a lavorare. Le loro vite erano dure e non avevano diritti. Sono stati costretti a lavorare in ogni aspetto della società: nella cucina casalinga, nelle pulizie, nella cura dei bambini, nella sorveglianza della casa, nel lavoro nelle fattorie, nelle fabbriche e nelle miniere, nei progetti di ingegneria e costruzione. In alcune città stato metà della popolazione è stata ridotta in schiavitù.


Artigiani

Gli artigiani nell'antica Grecia includevano pittori, scultori, calzolai, falegnami, costruttori navali, fabbri, incisori di monete, lavoratori del metallo, scalpellini, vasai e produttori di strumenti musicali.


Moneta

Gli antichi greci come gli ateniesi usavano monete d'oro, argento e bronzo come denaro. La dracma d'argento è stata una delle prime monete al mondo. Gli spartani usavano le barre di ferro come valuta.


S: vita sociale

Gerarchia

L'antica Grecia aveva una rigida gerarchia sociale. Solo uomini liberi potevano essere cittadini e prendere parte al governo. I politici erano considerati il più alto status sociale seguito da soldati e altri cittadini maschi, poi bambini maschi. I figli maschi sono stati educati per assumere la professione dei loro padri. Sono stati istruiti e hanno anche insegnato a combattere poiché il servizio militare era obbligatorio. Il ruolo delle donne era nella casa cucinare, pulire e prendersi cura dei bambini. Le donne non erano considerate cittadine e avevano pochi diritti. Non potevano detenere proprietà e in molti casi non potevano nemmeno uscire di casa se non accompagnati da un uomo. I matrimoni erano spesso organizzati e le donne dovevano fornire figli, in particolare eredi maschi, per i loro mariti. Le bambine venivano trattate come inferiori ai loro fratelli maschi e gli veniva insegnato a seguire il ruolo della madre. Anche gli stranieri, o non nati nella città-stato, avevano pochi diritti. Non erano considerati cittadini e quindi non avevano voce in capitolo nel governo. Le persone schiavizzate, come affermato in precedenza, non avevano diritti e conducevano vite dure e difficili per capriccio dei loro padroni.


Capi di abbigliamento

L'abbigliamento della Grecia antica di solito consisteva in un lungo pezzo di tessuto drappeggiato intorno al corpo. Gli uomini erano solitamente bianchi mentre le donne erano una gamma di colori e modelli. Indossavano anche sandali di pelle.


Vita quotidiana

I greci usavano il lavoro delle persone schiave per provvedere alla loro vita lussuosa di svago. Poiché i ruoli delle donne erano in casa e le persone schiavizzate si prendevano cura delle fattorie e di altro lavoro, i cittadini maschi trascorrevano le loro giornate nell'agorà , un vivace mercato aperto per lo shopping, la socializzazione e dibattiti politici e filosofici. Gli antichi greci amavano anche andare a teatro dove venivano rappresentate vivaci rappresentazioni di tragedia o commedia. I teatri potrebbero contenere diecimila persone!


Atene vs.Sparta (Storia di due città-stato)

Atene e Sparta erano due potenti città-stato nell'antica Grecia, ma gran parte della loro società e tradizioni differivano notevolmente nelle loro economie, governo e cultura. Erano acerrimi rivali ed erano spesso in guerra e sviluppavano sorprendenti filosofie diverse sulla vita, il lavoro e il governo. Ecco alcune delle principali differenze:


Atene Sparta
Governo Intorno al 500 a.C., Atene divenne una democrazia in cui tutti gli uomini liberi di età superiore ai 18 anni potevano essere cittadini e prendere parte al governo, discutere questioni e creare leggi. Sparta era governata da un'oligarchia che è un governo che è nelle mani di poche persone ricche e potenti. I loro governanti erano chiamati il Consiglio degli Anziani e comprendeva due re e 28 uomini. Avevano anche un'assemblea di cittadini maschi, ma avevano poco potere.
Economia Poiché la terra di Atene non era abbastanza fertile per l'agricoltura estensiva, gli Ateniesi facevano affidamento sul commercio per soddisfare le loro esigenze. Avrebbero scambiato il loro olio d'oliva, fichi, miele, formaggio, profumo e ceramica con merci come legno dall'Italia e grano, papiro e persone schiavizzate dall'Egitto. Hanno usato monete d'oro, argento e bronzo per denaro. Sparta non produceva cibo sufficiente per la sua gente da sola e scoraggiava il commercio, quindi faceva affidamento sulla conquista di altre terre per fornire ai suoi cittadini abbastanza beni e servizi agricoli. Hanno costretto le persone delle loro terre conquistate a dare loro i loro raccolti e anche a produrre beni come scarpe, vestiti, attrezzi di ferro, armi e ceramiche. Hanno usato pesanti barre di ferro come denaro.
Formazione scolastica Gli ateniesi credevano fortemente nell'addestramento rigoroso della mente e del corpo. Hanno cresciuto i ragazzi per diventare cittadini educandoli fin dalla tenera età in scuole severe imparando a leggere, scrivere, matematica e musica, nonché wrestling e ginnastica. I giovani hanno proseguito i loro studi in addestramento militare o parlare in pubblico e politica. Le ragazze non hanno imparato a leggere o scrivere, ma a cucinare, pulire e tessere i panni. Gli spartani erano un popolo austero e simile alla guerra. La definizione moderna della parola spartano è "mostrare l'indifferenza al comfort o al lusso tradizionalmente associato all'antica Sparta". Credevano nella disciplina e nella forza e pensavano che lo scopo più alto fosse proteggere la città-stato. Sebbene i ragazzi fossero educati a leggere e scrivere, non ritenevano che quelle capacità fossero importanti. L'abilità più importante era imparare a combattere. Anche le ragazze hanno ricevuto un addestramento militare. Ai ragazzi veniva insegnato a soffrire di dolore senza lamentarsi. Per diventare un cittadino a pieno titolo dovevano diventare un soldato spartano superando un difficile test di idoneità, abilità militari e di leadership.
Donne Le donne non erano considerate uguali agli uomini e avevano molti meno diritti. Nella maggior parte dei casi non potevano prendere parte al governo, possedere proprietà o persino scegliere il proprio matrimonio. Il loro compito era prendersi cura della casa e dei bambini. Le donne a Sparta dovevano essere forti, sane e in grado di combattere. Dovevano anche prendersi cura delle proprietà e degli affari dei loro mariti quando gli uomini erano in guerra. Per questo motivo, le donne spartane avevano più diritti che in altre città-stato greche dell'epoca. Potevano possedere proprietà, parlare con uomini in pubblico e risposarsi.
Persone schiavizzate Le persone schiavizzate avevano vite dure e nessun diritto, svolgendo molti lavori importanti in tutta Atene come lavorare nelle fattorie, fabbriche, miniere, a casa e insegnare ai bambini. Gli spartani hanno ridotto in schiavitù il popolo delle terre che hanno conquistato. Li chiamavano iloti e sono stati trattati molto duramente per mantenere il controllo. Persone schiavizzate sono state persino uccise in massa per intimidire e prevenire rivolte.

Con le attività di questo piano di lezione, gli studenti dimostreranno ciò che hanno imparato sull'antica Grecia. Acquisiranno familiarità con l'ambiente, le risorse, le tecnologie, la religione e la cultura dell'antica Grecia e saranno in grado di dimostrare le loro conoscenze per iscritto e illustrazioni.


Domande essenziali per l'antica Grecia

  1. Dov'è l'antica Grecia e in che modo la sua geografia ha influito sullo sviluppo della sua cultura e tecnologia?
  2. Qual era la religione dell'antica Grecia e quali erano alcune delle sue caratteristiche?
  3. Quali sono state alcune delle principali conquiste dell'antica Grecia in arte, architettura, tecnologia, filosofia e scienza?
  4. Quali erano i diversi governi dell'antica Grecia e quali erano alcune delle loro caratteristiche?
  5. Quali sono stati alcuni lavori importanti e le principali influenze sull'economia nell'antica Grecia?
  6. Qual era la struttura sociale nell'antica Grecia? Quali erano i ruoli di uomini, donne e bambini? In che modo le persone schiavizzate hanno avuto un impatto sulla società e sull'economia?

Trova altri programmi di lezioni e attività come queste nella nostra categoria Studi sociali!
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/grecia-antica
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.