×

Let us know what date & time you prefer?

https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-capofamiglia-di-deborah-ellis

Il Sommario del Capofamiglia e il Piano Della Lezione


The Breadwinner di Deborah Ellis è uno straziante romanzo di fantascienza storica su una ragazza di 11 anni che lotta per sopravvivere insieme alla sua famiglia sotto il regime oppressivo e brutale dei talebani negli anni '90. Purtroppo, questo libro è rilevante oggi come lo era quando è stato scritto nel 2000. È un romanzo importante che aiuta gli studenti a comprendere ed empatizzare con la realtà che le donne e le ragazze sono crudelmente oppresse in alcune parti del mondo. Mentre gli eventi della storia sono tragici e traumatici, il libro sottolinea l'importanza dell'istruzione e il potente coraggio di coloro che resistono all'oppressione.

Attività degli studenti per Il Capofamiglia



Il riassunto del capofamiglia

The Breadwinner è stato scritto nel 2000 sulla vita in Afghanistan sotto il dominio dei talebani alla fine degli anni '90. La coraggiosa protagonista è l'undicenne Parvana, che farà di tutto per aiutare la sua famiglia che vive in circostanze disastrose a Kabul, la capitale. Quando i talebani presero il controllo dell'Afghanistan nel 1996, imposero leggi severe basate sulla loro interpretazione dell'Islam che vietavano alle donne di uscire di casa senza un inserviente maschio e proibivano loro di andare a scuola e di lavorare fuori casa. A 11 anni Parvana è abbastanza giovane da poter uscire per aiutare suo padre e andare a prendere l'acqua, anche se è una bambina, ma deve assicurarsi di essere coperta dal suo chador. Se una donna dovesse mai uscire di casa, dovrebbe farlo con un compagno maschio mentre indossa un burqa che la copre completamente e rende difficile camminare e vedere. Alle donne non è permesso entrare nei negozi e i negozianti rischiano di essere picchiati se servono una donna. Questo livello di controllo mantiene le donne completamente dipendenti e sottomesse agli uomini anche per le necessità più elementari.

Il padre di Parvana ha insegnato al liceo prima di essere ferito in un attentato e di perdere parte della gamba. Per questo motivo, Parvana lo accompagna fuori casa per aiutarlo a camminare, come quando vanno al mercato dove suo padre tenta di vendere qualcosa di valore che possiedono per guadagnare abbastanza soldi per il cibo. Il tasso di alfabetizzazione è molto basso in Afghanistan e anche il padre di Parvana usa le sue abilità per leggere e scrivere lettere per persone che non possono. All'inizio della storia, la madre di Parvana, la sorella di 16 anni Nooria, la sorella minore Maryam e il fratellino Ali sono stati tutti chiusi nel loro piccolo monolocale per un anno e mezzo dalla presa del potere da parte dei talebani.

Una notte, i talebani fanno irruzione nel minuscolo appartamento della famiglia e rapiscono con la forza il padre di Parvana, picchiando la famiglia e distruggendo nel frattempo i loro averi. Essendo una persona istruita, i talebani considerano il padre di Parvana una minaccia per la loro autorità, quindi lo rinchiudono senza accuse in condizioni dure. La famiglia è impotente senza di lui poiché alle donne è vietato lavorare o uscire di casa. Quando il cibo finisce, Parvana prende la difficile decisione di tagliarsi i capelli in modo da potersi travestire e passare per un ragazzo. Da ragazzo, Parvana è libero di camminare per le strade, comprare le loro necessità e fare lavoretti per aiutare a sbarcare il lunario. Un giorno, Parvana incontra la sua amica di scuola, Shauzia, che si finge anche un ragazzo per lavorare per la sua famiglia. Insieme vendono tè e fanno commissioni per le persone al mercato. Shauzia è costretta a lavorare per la sua famiglia ma non le permetteranno un'istruzione. Sogna di risparmiare abbastanza soldi per viaggiare al mare e da lì a Parigi, in Francia. Porta in giro la foto di un campo di fiori di lavanda e sogna che un giorno potrà sfuggire alla sua vita in Afghanistan. Shauzia e Parvana fanno tutto il loro lavoro insieme e si sostengono a vicenda lungo la strada. Eseguono persino il lavoro raccapricciante e traumatico di dissotterrare ossa umane da edifici bombardati per venderle a un collezionista di ossa. Come dice la loro amica, la signora Weera, "Questi sono tempi insoliti. Invitano la gente comune a fare cose insolite, solo per tirare avanti".

Parvana e Shauzia sono fuori a lavorare un giorno quando vedono la folla andare allo stadio di calcio. Pensando di poter vendere gomme e sigarette agli spettatori, seguono la folla all'interno. Scoprono con orrore che non è una partita di calcio, ma i talebani infliggono punizioni barbare ai prigionieri tagliando loro le mani. Dopo aver assistito a tale brutalità, Parvana è depressa per giorni. Sua madre decide che è tempo per la famiglia di fuggire da Kabul per il nord. La madre di Parvana fa in modo che la sorella Nooria si sposi in modo che la famiglia possa trasferirsi a Mazar e-Sharif, che non è ancora sotto il controllo dei talebani. Lì pensano che saranno liberi di continuare la loro istruzione e il loro lavoro. Tuttavia, Parvana si rifiuta in modo straziante di andare con la sua famiglia. Teme che se suo padre verrà mai fatto uscire di prigione, non sarà in grado di trovarli se se ne sono andati tutti. La famiglia si saluta tristemente e Parvana viene affidata alle cure dell'incomparabile signora Weera, un'ardita ex allenatrice di hockey su prato, che, anche sotto il burqa, trasuda determinazione.

Un giorno, mentre è al lavoro, Parvana viene sorpresa dalla pioggia. Si infila in un edificio per aspettare e scopre una giovane donna terrorizzata e tremante. Si chiama Homa e rivela che la sua città natale di Mazar e-Sharif è caduta nelle mani dei talebani. L'intera famiglia di Homa è stata uccisa dagli invasori talebani e lei ha dovuto fuggire per salvarsi la vita. Temendo che anche la sua famiglia venga uccisa, Parvana cade in una profonda depressione.

Le speranze di Parvana vengono ripristinate quando suo padre viene sorprendentemente rilasciato dalla prigione. I crudeli talebani lo lasciano senza bastone per le strade. Uomini gentili lo riportano a casa sua. Il padre di Parvana arriva in condizioni terribili. È stato gravemente malnutrito e picchiato mentre era in prigione. La signora Weera e Parvana lo curano lentamente e lo riportano in salute.

Mentre il padre di Parvana guarisce, lui e Parvana fanno piani per fuggire da Kabul e trovare la loro famiglia scomparsa. Credono che la famiglia potrebbe trovarsi nei campi profughi fuori Mazar-e-Sharif. Allo stesso tempo, la signora Weera e Homa hanno in programma di recarsi in Pakistan per lavorare in un campo profughi per afghani e aiutare altre donne come loro. Anche Shauzia parte mentre intraprende il suo sogno di arrivare in Francia facendo amicizia con alcuni nomadi che le permettono di uscire con loro da Kabul. Prima della loro partenza, Parvana pianta dei fiori dove vendeva la sua merce al mercato, a simboleggiare la speranza per l'Afghanistan. Mentre Parvana e suo padre partono alla ricerca di sua madre, delle sue sorelle e del fratellino, Shauzia e Parvana fanno un patto che tra vent'anni si incontreranno di nuovo in cima alla Torre Eiffel a Parigi, in Francia. Parvana lascia Kabul con suo padre e mentre guarda la montagna che si erge sopra la città che hanno soprannominato "Monte Parvana", si chiede cosa le riservi il futuro.


Domande essenziali per il capofamiglia di Deborah Ellis

  1. Chi sono gli altri personaggi principali di The Breadwinner e quali sfide devono affrontare?
  2. Quali sono alcuni dei simboli e dei motivi presenti nel romanzo? In che modo il simbolismo ti aiuta a comprendere meglio i personaggi e le loro motivazioni?
  3. Quali sono alcuni dei temi presenti nel romanzo
  4. Quali messaggi o lezioni l'autore cerca di trasmettere al lettore?

Attribuzioni Immagine
  • 532826 • Pixabay • Licenza Free To Use / No Attribution Required / See https://www.pexels.com/license/ for what is not allowed

Pianifica una sessione guidata gratuita con noi per diventare uno Storyboard That pro!

*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/lesson-plans/il-capofamiglia-di-deborah-ellis
© 2021 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.