Elementi di Suspense in The Black Cat

Aggiornato: 1/25/2017
Elementi di Suspense in The Black Cat
È possibile trovare questo storyboard nei seguenti articoli e risorse:
Black Cat Lesson Plans

Il Gatto Nero di Edgar Allan Poe

Piani di Lezione di Kristy Littlehale

"Il gatto nero" di Edgar Allan Poe offre tutti gli elementi spettrali che fanno un racconto terrificante e allegro. Questa particolare storia scura unisce la paura e la colpa con la brutalità e la violenza, portando in ultima analisi all'omicidio della moglie del narratore. Tuttavia, esplora anche i temi delle profondità dei difetti nello spirito umano, tra cui combattere con l'alcolismo, i pericoli della violenza domestica e il giudizio ultimo che segue i più spaventosi peccati. Inoltre lascia il lettore a chiedersi la perversità che si trova in tutti noi, come suggerisce il narratore. Forse è più terrificante chiedersi se il narratore afferma che questo difetto si trova all'interno delle nostre anime, siamo anche capaci di commettere tali atti violenti di violenza contro coloro che amiamo?


Il Gatto Nero

Storyboard Descrizione

Elementi di Suspense nel Gatto Nero di Edgar Allan Poe

Testo Storyboard

  • IMPOSTAZIONE
  • PREAVVISANDO
  • L'impostazione della storia inizia con il narratore, il giorno prima che egli è stato condannato a morire. La sua casa prima che il fuoco è anonimo, ma ha un bel giardino. Il narratore si blocca regolarmente in "tane" o taverne, aggiungendo alla sensazione di creepiness e della violenza che porta abitualmente a casa dalla moglie e animali domestici. La sua casa dopo l'incendio ha un buio, cantina umida, perfetto per nascondere un corpo.
  • STIMOLAZIONE
  • ELEMENTI DI SUSPENSE
  • L'esempio più forte di prefigurazione si presenta sotto forma di gatto bianco e nero, che non solo manca un occhio come Plutone, ricordando il narratore del suo atto violento, ma il segno bianco sul petto cambia forma per assomigliare ad una forca. Ciò prefigura il giudizio che alla fine trovare il narratore.
  • MISTERO O PERICOLO
  • Il narratore è quasi riluttante in un primo momento per raccontare la sua storia, perché non pensa che qualcuno gli crederà. Comincia allora nella sua infanzia, dove sapeva che era diverso da altri bambini, e poi si trasferisce nei primi anni del suo matrimonio. Il suo ritmo è lento e deliberato, in ultima analisi, che porta alla rivelare di come egli finì ucciso la moglie e di essere condannato a morte.
  • Il mistero dell'apparizione bruciato nella parete del narratore di Plutone con la corda intorno al collo porta il lettore a credere che il narratore non ha visto la fine di Plutone. Inoltre, la violenza del narratore nella sua ubriachezza crea un'atmosfera di volatilità e imprevedibilità, che alla fine porta all'omicidio della moglie.