Più Foto
Enciclopedie
https://www.storyboardthat.com/it/biography/mahatma-gandhi
x
Storyboard That Logo

Vuoi creare storyboard come questo?

Super Storyboarder says to Use Storyboard That!

Prova Storyboard That!

Crea uno storyboard

Mahatma Gandhi è stato il leader principale del movimento indiano di indipendenza dalla Gran Bretagna durante il XX secolo. L'adesione di Gandhi a proteste pacifiche per raggiungere il cambiamento sociale e politico lo ha reso una delle figure più influenti della storia.

Mahatma Gandhi

Nato in Gujarat nel 1869, il Mahatma Gandhi si sposò giovanissimo in un matrimonio combinato. Dopo aver terminato il liceo, Gandhi andò al college, ma abbandonò prima di laurearsi. Tornò all'età di 19 anni quando andò a studiare legge all'Inner Temple di Londra e fu chiamato al bar nel 1891. Quando tornò in India, fondò il proprio studio legale a Bombay, ma presto partì per il Sudafrica dove è rimasto per due decenni. Durante la sua permanenza in Sudafrica, Gandhi subì discriminazioni razziali e fu durante questo periodo che sviluppò le sue idee sulla resistenza pacifica e la disobbedienza civile.

Gandhi ritornò in India nel 1914 e fu apertamente critico nei confronti dei governanti coloniali britannici. Dopo la prima guerra mondiale, Gandhi organizzò una vasta campagna di resistenza pacifica al dominio britannico. Gandhi voleva vedere un'India indipendente, libera dal dominio coloniale, e la sua reputazione di attivista e organizzatrice politica crebbe. Nel 1919 gli inglesi introdussero la legge Rowlatt che estese i poteri di emergenza, consentendo detenzione arbitraria e indiscriminata. Gandhi era uno dei molti leader indiani che criticava la legge, e di fronte alla diffusa opposizione alla legislazione, le autorità hanno imposto politiche ancora più repressive.

Seguì uno sciopero nazionale e il malcontento cominciò a diffondersi. Gandhi fu arrestato e imprigionato per le sue attività, ma continuò a spingere per l'indipendenza, guidando la famosa Salt March nel 1924, uno degli eventi più significativi nel percorso dell'indipendenza dell'India.

Nel 1930 l'INC dichiarò che l'India era indipendente, una dichiarazione che fu prontamente respinta dagli inglesi, sebbene ciò provocò l'inizio dei negoziati. I progressi furono compiuti nel 1931 con la firma del patto Gandhi-Irwin che portò alla liberazione dei prigionieri politici. In risposta alla richiesta di indipendenza immediata di Gandhi nel 1942, le autorità lo arrestarono e lo imprigionarono insieme a molti dei suoi colleghi di partito. Durante la lotta per l'indipendenza, il primo ministro britannico Winston Churchill fu estremamente critico nei confronti di Gandhi, apertamente ridicolizzato e umiliato nei suoi discorsi, descrivendolo come "nauseante" e "sedizioso". I negoziati continuarono tra Gandhi e gli inglesi e sebbene Gandhi si dimise dall'INC, continuò a fare campagna per ottenere l'indipendenza. Durante la campagna "Quit India", la reazione britannica alle proteste pacifiche fu brutale, con arresti e l'uso di una forza eccessiva e fatale.

Nel 1947 i governanti britannici finalmente acconsentirono all'indipendenza dell'India, anche se molto per la disapprovazione di Gandhi, i termini dell'accordo includevano la spartizione dell'India e del Pakistan. La partizione fu implementata il 3 giugno 1947 e provocò molte vittime. L'India fu finalmente dichiarata indipendente a mezzanotte del 15 agosto dello stesso anno.

Gandhi non ha avuto l'opportunità di vedere la successiva transizione dell'India. Fu fucilato nel gennaio del 1948, ucciso da Nathuram Godse, un nazionalista indù di destra. L'eredità di Gandhi continua oggi a ispirare attivisti per i diritti civili. In India, è conosciuto come "Bapu", un termine gujarati che significa "padre".

I risultati del Mahatma Gandhi

  • Strumentale nella transizione dell'India all'indipendenza, una lotta a cui ha dedicato la sua vita
  • Ha ispirato milioni di persone con il suo approccio non violento e pacifico alla resistenza politica
  • Ha evidenziato la difficile situazione dei gruppi sociali emarginati e vulnerabili, compresi i cosiddetti "Intoccabili"

Citazioni Mahatma Gandhi

"Devi essere il cambiamento che desideri vedere nel mondo."

"Prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono, poi vinci."

"Occhio per occhio finisce solo per rendere cieca l'intera parola."

Porta Questo Nella tua Classe!

Gli storyboard della guida illustrati hanno informazioni facilmente digeribili con una visuale per stimolare la comprensione e la conservazione. Storyboard That è appassionato di agenzia studentesca, e vogliamo che tutti siano narratori. Gli storyboard forniscono un mezzo eccellente per mostrare ciò che gli studenti hanno imparato e per insegnare agli altri.

Student Presenting a Storyboard
  • Assegna un termine/persona/evento a ogni studente per completare il proprio storyboard
  • Crea la tua enciclopedia di immagini di un argomento che stai studiando
  • Crea un'enciclopedia di immagini delle persone nella tua classe o scuola
  • Pubblica storyboard sui canali dei social media di classe e scuola
  • Copia e modifica questi storyboard e immagini di enciclopedia e usali come riferimenti o immagini
Scopri di più sulle persone che hanno influenzato la storia nella nostra Guida illustrata alle biografie!
Visualizza Tutte le Risorse Dell'insegnante
*(Avvia una prova gratuita di 2 settimane senza bisogno di carta di credito)
https://www.storyboardthat.com/it/biography/mahatma-gandhi
© 2022 - Clever Prototypes, LLC - Tutti i diritti riservati.
StoryboardThat è un marchio di Clever Prototypes , LLC e registrato presso l'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti