MITO DI PERSEO parte 1

MITO DI PERSEO parte 1

Storyboard Text

  • L'ABBANDONO DI PERSEO E DANAE
  • AIUTO!
  • LA VENDETTA DI POLIDETTE
  • MORIRA!
  • PORTAMI LA TESTA DI MEDUSA
  • I DONI DEGLI DEI
  • Un giorno Acrisio interpellò un oracolo che gli disse che la figlia Danae avrebbe avuto un bambino che lo avrebbe ucciso, così la fece rinchiudere in una torre. Zeus però riuscì a sedurre Danae avendo comunque un figlio da lei. Quando Acrisio scoprì l’esistenza del bambino, abbandonò la figlia insieme al piccolo Perseo in una cassa in mare.
  • L'UCCISIONE DI MEDUSA
  • Polidette, re dell'isola di Serifo, salvò Perseo e Danae perché innamorato di lei. La madre di Perseo però pensava solo al figlio e quindi Polidette, per vendicarsi, ordinò a Perseo di portargli la testa di Medusa, condannandolo praticamente a morte certa perché impossibile.
  • IL SALVATAGGIO DI ANDROMEDA
  • Per raggiungere Medusa, Perseo aveva bisogno dei sandali alati per spostarsi velocemente, di una sacca magica per riporre la testa e dell’elmo di Ade per essere invisibile. Atena gli fornì uno scudo lucido, raccomandandosi di guardare Medusa solo di riflesso. Ermes gli regalò un falcetto di diamante molto affilato per decapitare Medusa.
  • L'IRA DI PERSEO
  • Una volta avuti tutti gli oggetti, Perseo si recò verso la dimora di Medusa e per raggiungerla, attraversò una foresta piena di statue, che in realtà erano persone pietrificate da Medusa. Si avvicinò a lei grazie all’elmo di Ade, che lo aveva reso invisibile, e riuscì a decapitarla mentre dormiva.
  • Tornando indietro, Perseo, vide Andromeda, figlia del re Cefeo, incatenata ad uno scoglio, prigioniera di un mostro, pronta per essere sacrificata. Così Perseo decise di liberarla pietrificando il mostro per poi proseguire il viaggio con lei.
  • Tornato a Serifo, Perseo vide che Polidette continuava a sedurre Danae, così preso dall'ira si presentò al palazzo durante le sue nozze e per vendicarsi pietrificò tutti i presenti.
Over 20 Million Storyboards Created
Storyboard That Family