Povera Anna Chapter 3

Povera Anna Chapter 3

Storyboard Text

  • Arrivederci Anna!
  • Dove è la famiglia Rossi?
  • Ciao! Mi chiamo Anna. Sono della California. Cerco la famiglia Rossi, pero non le vedo.
  • Ciao! Mi chiamo Giuseppe.
  • Anna è molto felice perchè ha l'opportunità di andare in Italia. Anna va all'aeroporto di Los Angeles, e la sua famiglia e le sue amiche la accompagnano all'aeroporto. La famiglia di Anna e Rachele e Rebecca la salutano all'uscita della linea aera.
  • Prego. In bocca al lupo in Italia. In bocca al lupo con la tua nuova famiglia.
  • Grazie Giuseppe! Sono molto contenta che tu mi aiuti.
  • Anna prende un aero per Roma, e poi prende un altro aero per andare a Palermo. Quando Anna arriva all'aeroporto in Palermo, lei cerca per la famiglia Rossi, ma non le vede. Loro non sono all'aeroporto. Anna è preoccupata.
  • Ciao! Mi chiamo Giovanna. Oh poveretta! Povera Anna! La mia famiglia non era all'aeroporto. Tu eri sola! Povera ragazza!
  • Ciao! Mi chiamo Anna.
  • Non c'è nessun problema! Sono qui adesso!
  • Anna vede un ragazzo e gli chiede per aiuto. Il ragazzo si chiama Giuseppe. Giuseppe parla molto, ma Anna non capisce. Giuseppe prende la mano di Anna e le aiuta a trovare un taxi.
  • Benvenuta nella nostra casa! Tu dormi nella cameratta di Graziella e Giovanna. La nostra casa è piccolina però la nostra famiglia è molto simpatica. La mia casa e la tua casa.
  • Anna e Giuseppe trovano un taxi, e Anna dà il foglio con le indicazioni per andare dalla famiglia Rossi all'autista del taxi. Anna dice grazie e arrivederci a Giuseppe. Il taxi va a Villabate e va verso la casa della famiglia Rossi.
  • Il taxi arrive alla casa della famiglia Rossi. Anna bussa alla porta. Una ragazza circa quattordici anni apre la porta. Anna le dice il suo nome, e la ragazza dice che il suo nome e Giovanna. Giovanna scusa Anna perchè la famiglia non era all'aeroporto.
  • La famiglia Rossi spiega perchè non era all'aeroporto. Anna non capisce niente. La famiglia Rossi è una famiglia normale. Ci sono i genitori, Ernesto e Giulia, due fligli, Dario e Fabio, e due figlie, Graziella e Giovanna. Anna, Giovanna, e Grazielle parlano per molte ore. Anna capisce poco però è contenta di essere in Italia. Le piace la nuova famiglia e Italia.
Over 20 Million Storyboards Created
Storyboard That Family