IL MITO DI PAN KU

IL MITO DI PAN KU

Storyboard Text

  • IL MITO DI PANKUGLI ALUNNI DELLA CLASSE 3 B
  • IL MONDO ERA COME UN ENORME UOVO CHE CONTENEVA IL CAOS. AL SUO INTERNO DORMIVA IL GIGANTE PANKU
  • UN GIORNO PANKU SI SVEGLIO' E RUPPE L'UOVO
  • Il contenuto più leggero salì in alto a formare il CIELO il più pesante scese in basso a formare la TERRA e Pangu rimase con i piedi fissi al suolo e la testa fra le nuvole per non far mescolare il bianco e il tuorlo. Poi il Cielo cominciò ad alzarsi, la terra ad abbassarsi e il corpo di Pangu dovette allungarsi molto.
  • Quando si sentì soddisfatto il gigante cadde a terra e morì. il suo corpo si trasformò e nacquero le montagne, dai suoi muscoli i campi, dalle vene strade e sentieri, dalla barba e dai capelli le stelle e le comete, dai denti e dalle ossa i metalli, le pietre e le perle.I peli di Pangu si trasformarono in alberi, la sua voce in vento, il suo sangue in fiumi. Dai pidocchi che aveva sul corpo nacquero gli uomini e gli animali.
  • COSì IL GIGANTE PANKU CREO' IL MONDO
Over 25 Million Storyboards Created
Storyboard That Family